Tutti gli articoli

Commercio ambulante

Un’amministrazione amica delle bancarelle

Non solo l’attuale amministrazione continua ad essere schierata a protezione di tutto il commercio ambulante a Roma, a prescindere dagli eventuali suoi deleteri impatti sulla realtà cittadina, ma addirittura si rende responsabile dell’installazione di nuove postazioni ambulanti in centro storico.

Leggi l'articolo »

Cafarotti: un nuovo assessore inutile o anche dannoso?

  Finalmente, dopo una fin troppo lunga agonia, si è realizzato l’avvicendamento all’assessorato al commercio capitolino: esce Adriano Meloni, figura atipica ma mai troppo convincente, ed entra Carlo Cafarotti, attivista di lunga data del Movimento. Il cambio, l’ennesimo di una

Leggi l'articolo »

La prima cosa giusta di Andrea Coia

Non abbiamo mai apprezzato Andrea Coia, il presidente della Commissione Commercio in Comune; non per partito preso ma per aver dovuto prendere atto fin dall’inizio di alcune sue posizioni, diametralmente opposte alle nostre. Esordì nel 2016 con la sua partecipazione

Leggi l'articolo »

Anno nuovo bancarelle vecchie

Leggiamo da Il Messaggero che sarebbe slittato al 2019 lo spostamento dal centro storico di una serie di camion bar e bancarelle e ci prende lo scoramento. Cercheremo di capire meglio quanto ciò sia fondato e se veramente dobbiamo perdere

Leggi l'articolo »

Grande confusione nel PD romano

Dello sciagurato emendamento con cui nella legge di stabilità di quest’anno il Parlamento ha inserito il rinvio della direttiva Bolkestein al 2020 abbiamo già parlato, sottolineando il fatto che per come è stata confezionata, la norma mette una pietra tombale

Leggi l'articolo »

Piazza Navona triste ma salva

L’ultima volta che abbiamo scritto della festa della Befana di piazza Navona era intorno all’8 dicembre ed i vincitori del bando predisposto dal Comune non avevano ancora deciso se organizzare la festa o meno, spaventati dalle somme necessarie per predisporre

Leggi l'articolo »
I nostri ultimi Tweets

Manco a li cani! L'area cani del Parco della Resistenza, tra l'Aventino e Testaccio, presenta cumuli di rifiuti e panchine distrutte. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Manco a li cani!
L'area cani del Parco della Resistenza, tra l'Aventino e Testaccio, presenta cumuli di rifiuti e panchine distrutte.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/WZHjZXB8ZW

In attesa delle necessarie riforme organiche del commercio romano, ché altrimenti Roma diviene un’unica grande mangiatoia, si dovrebbe intervenire su alcune piccole storture, tipo il parrucchiere non artigiano. @Andrea_Alemanni twitter.com/fabioannovazzi…

@diarioromano A Roma (Nord) un parrucchiere non è “artigiano”, niente SCIA e deve chiudere. Per il decoro del commercio. A Testaccio invece la amministrazione ha capito che i parrucchieri sono artigiani Retweeted by diarioromano

Capito @tobiazevi ? twitter.com/susanna_le/sta…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti
Archivi

Articoli simili

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close