Un’azienda agricola al femminile per Roma, a supporto di un’alimentazione sana e del benessere personale tramite pratiche ambientali sostenibili

I nostri sensi si affinano, cerchiamo spazio, aria più leggera, profumi, colori, sapori più veri. Il verde è magnetico, la rigenerazione un mantra. 

 

Proseguendo nella nostra panoramica tra le aziende agricole nel territorio del Comune di Roma, andiamo quest’oggi in visita alla Bio Farm Orto, in via Tiberina 178.

 

 

L’azienda è stata fondata nel 2017 da Arianna, che ha deciso di abbracciare le sue tradizioni familiari ed iniziare in proprio a coltivare questi quattro ettari di terra, con l’obiettivo di offrire prodotti sani e sostenibili a chiunque, anche a chi ha poco tempo da dedicare ad un proprio orto.

La formula che infatti propone Arianna ai suoi clienti consiste nell’affittare un orto che verrà poi curato e coltivato dall’azienda, ma in cui saranno i clienti stessi a raccogliere i propri ortaggi.

 

 

 

 

In campo ci sono diverse varietà stagionali, arnie per la produzione di miele, polline e propoli, ed anche un allevamento all’aperto di galline ovaiole di varie razze; quest’ultimo è inserito nel sistema agricolo aziendale, ad esempio nelle rotazioni dell’orto: dopo la fine di una coltura, le galline sono lasciate razzolare nello spazio coltivato per mangiare piante e foglie rimaste e concimare direttamente la terra.

Arianna ha anche una produzione di fragole in idroponica a pochi passi da lì, le fragole sono dolci e buonissime!

 

 

 

 

 

In azienda è tutto certificato biologico e tutti i prodotti sono in vendita anche ai non ortisti. Le uova si possono acquistare in tanti punti vendita in città come Eataly, o assaggiare nei vari ristoranti che le cucinano, mentre gli ortaggi e gli altri prodotti sono venduti presso il punto vendita aziendale ogni fine settimana.

 

 

Un’azienda agricola al femminile per Roma, a supporto di un’alimentazione sana e del benessere personale tramite pratiche ambientali sostenibili.

Da visitare!

 

Per una visita:

  • Il punto vendita è aperto ogni sabato dalle 9 alle 17

 

Per info e aggiornamenti:

http://www.biofarm-orto.it

https://www.facebook.com/biofarmorto

https://www.instagram.com/biofarm_ariannavulpiani/

 


Le altre tappe di Roma agricola

La Cooperativa Agricola Coraggio

La Cooperativa CO.BR.AG.OR

La Cooperativa Agricoltura Nuova

La Cooperativa Agricoltura Capodarco

La Cooperativa Il Trattore

L’ Azienda agricola La Nuova Cervelletta

L’ Azienda agricola CASA

La Cooperativa Sociale ARIA

CSA Semi di Comunità

Azienda agricola Roma Aeterna

L’Orto di Giulia

Tenuta Redicicoli

Parsec Agri Cultura

Cooperativa Garibaldi

Orto 2.0

Oasi Kadir

La nuova arca

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Un po' a rilento, ma continuano i controlli contro i tavolini abusivi. Chiusi 3 locali per 4 gg, ma considerato il livello sempre alto di illeciti rilevati è una goccia nel mare. Uffici commercio ancora drammaticamente sotto organico @gualtierieurope 👇📰 diarioromano.it/?p=49688

Chissà se poi in questi casi la licenza viene ritirata … (dubitare è d’obbligo) @gualtierieurope @eugenio_patane twitter.com/stanzaselvaggi…

Pro e contro del nuovo PUA (Piano di Utilizzazione degli Arenili) che andrà in aula a settembre. Più spiagge libere e no al lungomuro. Le critiche di #MareLibero 👇📰 diarioromano.it/?p=49670

Marciapiede invaso per il Covid test. Via Trionfale, altezza 8816. Una farmacia da oltre un anno impedisce il passaggio dei pedoni per la presenza di un minicontainer. Torniamo alla normalità? #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Marciapiede invaso per il Covid test. 

Via Trionfale, altezza 8816. Una farmacia da oltre un anno impedisce il passaggio dei pedoni per la presenza di un minicontainer. Torniamo alla normalità?
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/5GsS61jCPy

“Gualtieri non si deve abbarbicare in #Campidoglio, ma andare in giro per Roma”. Il consiglio è di Ernesto Galli della Loggia... 👇📰 diarioromano.it/gualtieri-non-…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close