Ancora una cooperativa che affianca all'agricoltura l'impegno sociale, contribuendo all’integrazione di persone fragili o in difficoltà in una società che spera di rendere più solidale e più sostenibile

I nostri sensi si affinano, cerchiamo spazio, aria più leggera, profumi, colori, sapori più veri. Il verde è magnetico, la rigenerazione un mantra. 

 

Continuano le nostre visite in aziende agricole romane e questa volta siamo nel quadrante sud della città, presso la cooperativa La Nuova Arca, precisamente in via di Castel di Leva 416.

 

 

La Nuova Arca nasce nel 2007 a supporto di donne sole con bambini in situazioni di difficoltà e svantaggio, offrendo loro accoglienza ed assistenza  24 ore su 24 presso la casa-famiglia La Tenda di Abramo, in via dei Casali di Porta Medaglia 41.

 

Dal 2010 si inizia qui un progetto di agricoltura sociale per fornire occasioni di lavoro alle mamme della casa-famiglia e a persone con difficoltà a trovare lavoro, in collaborazione con la ASL e altre associazioni. L’obiettivo è di mettere in pratica anche attraverso l’agricoltura i valori di inclusione e di rispetto delle persone, dell’ambiente e della sua biodiversità: oggi qui si coltivano in biologico 5 ettari di terra con ortaggi stagionali.

 

 

 

 

Dal 2011 la cooperativa inizia a coltivare i due ettari su Castel di Leva che visitiamo oggi, anche chiamati Il Cammino, su cui si trova una più piccola casa-famiglia sempre per mamme con bambini, ma che qui vivono in semi-autonomia. Ci sono anche un casale con uffici e punto vendita, un laboratorio, una piccola serra per semenzai e spazi all’aperto per eventi.

 

 

 

 

In campo sono stati piantati un anno fa diverse specie di alberi da frutta. Attività didattiche e orto-terapia vengono svolte nel giardino di piante aromatiche, con un percorso sensoriale e anche piccoli frutti come more o ribes. In più vi sono delle arnie per la produzione di miele e cera naturale!

 

 

 

I prodotti sono venduti presso il punto vendita in Via di Castel di Leva e si possono anche prenotare on-line con ritiro in azienda o presso alcuni punti di consegna; è anche possibile acquistarli tramite Gruppi di Acquisto Solidale o al mercato Coldiretti di Circo Massimo tutti i fine settimana.

 

 

 

 

 

Oltre che creare posti di lavoro in agricoltura, la cooperativa lavora anche a diversi progetti con il supporto di bandi europei o regionali, come ad esempio il progetto Agri Lab, finanziato dal Fondo Asilo Immigrazione Integrazione; grazie a questo progetto la cooperativa da un anno fornisce formazione professionale ed aiuta nell’inserimento lavorativo cittadini stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, aiutandoli nell’integrazione sociale ed economica e contrastando il caporalato.

Un altro progetto è Raccogliamoci, dedicato a giovani con disabilità cognitiva, che prevede per un anno attività inclusive in campo, laboratori pratici nel verde e un campo estivo.

 

Con questa diversità di attività la cooperativa contribuisce all’integrazione di persone fragili o in difficoltà in una società che spera di rendere solidale e sostenibile in tutti i sensi.

 

 

Per una visita:

  • Il punto vendita è aperto dal lunedi al venerdi (il martedi e giovedì aperto anche il pomeriggio)

 

Per info e aggiornamenti:

http://www.lanuovaarca.org

https://www.facebook.com/LaNuovaArcaCoop

 


Le altre tappe di Roma agricola

La Cooperativa Agricola Coraggio

La Cooperativa CO.BR.AG.OR

La Cooperativa Agricoltura Nuova

La Cooperativa Agricoltura Capodarco

La Cooperativa Il Trattore

L’ Azienda agricola La Nuova Cervelletta

L’ Azienda agricola CASA

La Cooperativa Sociale ARIA

CSA Semi di Comunità

Azienda agricola Roma Aeterna

L’Orto di Giulia

Tenuta Redicicoli

Parsec Agri Cultura

Cooperativa Garibaldi

Orto 2.0

Oasi Kadir

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Nuovi modi per accaparrarsi lo spazio pubblico. La carenza di posti auto favorisce escamotage degni di Totò. Basta delimitare lo spazio necessario, come fa egregiamente il fioraio di Via del Gambero, ed il gioco è fatto. (Claudio) #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Nuovi modi per accaparrarsi lo spazio pubblico.
La carenza di posti auto favorisce escamotage degni di Totò. Basta delimitare lo spazio necessario, come fa egregiamente il fioraio di Via del Gambero, ed il gioco è fatto. (Claudio)
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/HI0FeUIPcc

Proroga governativa per le #OSP “COVID”, che ha reso inutile l'intervento del Campidoglio. Rimane però inaffrontato il tema dei controlli, resi difficili (impossibili?) dalle carenze d'organico. Serio rischio di proroga del far west. @gualtierieurope diarioromano.it/?p=48847

Finalmente qualcuno che ricorda l’importanza di non chiuderli i #cinema. Veltroni interviene sulla moria di sale cinematografiche, ricordando la loro importanza e indicando nuovi modelli da seguire... 👇📰 diarioromano.it/finalmente-qua…

Giardino di piazza Armellini già in abbandono. Rifatto completamente nel 2019, lo square centrale non viene mai pulito e si sta lentamente degradando. Anche le piante necessitano di essere potate. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Giardino di piazza Armellini già in abbandono.

Rifatto completamente nel 2019, lo square centrale non viene mai pulito e si sta lentamente degradando. Anche le piante necessitano di essere potate.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/uK905On4y0

@diarioromano Venite a parlarne con noi domenica a Ostia. Partiamo dalla triste vicenda della delega al litorale per discutere di come sia impossibile amministrare 15 municipi grandi come medie città italiane senza poteri né risorse. @10azione @F_Carpano @anderboz @globefaro @AndreaVenanzoni Retweeted by diarioromano

Sarebbe utile avere dall'amm.ne capitolina un'indicazione di quando ragionevolmente pensano che i cumuli di rifiuti fuori i cassonetti sarranno una rara eccezione. In mancanza di ciò, è comprensibile che i cittadini continuino a documentare ogni giorno lo schifo. twitter.com/Lavoratori_Ama…

#Riforma di Roma Capitale: dalla Camera l’ipotesi di una “quasi” regione. Può funzionare? L'accordo tra le forze politiche è molto vicino. Tante competenze a #Roma tranne la #sanità... 👇📰 diarioromano.it/riforma-di-rom…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close