Roma agricola – Azienda agricola CASA

Sostenibilità ambientale, sociale ed economica nell'azienda agricola CASA, dove Silvia cura in biologico un oliveto, un frutteto, un orto stagionale e piante aromatiche. Ci sono anche api, asini e polli

I nostri sensi si affinano, cerchiamo spazio, aria più leggera, profumi, colori, sapori più veri. Il verde è magnetico, la rigenerazione un mantra. 

 

Questa volta ci troviamo presso l’azienda agricola CASA (Centro per l’Agricoltura Sociale e l’Agroecologia) in via Talarchiana, zona sud-est di Roma nella splendida cornice dell’Appia Antica.

 

 

CASA nasce come progetto agricolo di Silvia, agronoma già partecipe di diverse altre realtà agricole e sociali, che ha scelto di continuare anche in proprio le sue sperimentazioni, con l’obiettivo principale di rendere un’azienda agricola sostenibile nelle diverse sfere ambientale, sociale ed economica.

 

 

Dal 2017 CASA ha in affitto un terreno di circa 5 ettari dalle suore di don Guanella del centro di riabilitazione Casa Santa Rosa, integrando quindi il lavoro del centro con le attività agricole. Il tutto a beneficio dell’utenza, della comunità urbana e dell’ambiente!

 

 

Qui Silvia si prende cura di un oliveto, un giovane frutteto e coltiva ortaggi stagionali e piante aromatiche.Inoltre raccoglie e vende fiori eduli e vi è anche uno spazio dedicato alle arnie gestite da “Le api di Balù”.

 

 

Il suo orto è coltivato in biologico secondo principi di agricoltura bio-intensiva e di agro-ecologia, ispirandosi a diverse scuole che lavorano alla rigenerazione ambientale ma anche al benessere personale. Silvia ha deciso di affiancare a questi spazi produttivi anche un orto terapeutico che viene totalmente dedicato alle attività in collaborazione con il centro!

 

 

In questo stesso complesso troviamo Terra d’Orto, organismo di promozione di attività varie rivolte a persone con disabilità intellettiva, con cui CASA condivide una parte di campi e risorse. Sono di loro gestione anche gli spazi con gli asini ed il pollaio.

 

Oltre a queste due realtà, l’azienda CASA fa rete e collabora con diverse altre sia nel sociale che nell’agricolo, con cui organizza attività e laboratori dedicati alla sostenibilità e rigenerazione del terreno tramite l’inclusione sociale!

 

 

 

Per una visita:

  • È possibile venire a fare la spesa, chiamando prima Silvia per accertarsi della sua disponibilità!
  • Entrando nel complesso di Casa Santa Rosa si può fare una passeggiata e vedere i campi di CASA e di Terra d’Orto, con anche gli asini, il pollaio e le arnie!

 

Per info e aggiornamenti:

https://www.facebook.com/azagricolacasa/

https://www.azagricolacasa.it/

 


Le altre tappe di Roma agricola

La Cooperativa Agricola Coraggio

La Cooperativa CO.BR.AG.OR

La Cooperativa Agricoltura Nuova

La Cooperativa Agricoltura Capodarco

La Cooperativa Il Trattore

Azienda agricola La Nuova Cervelletta

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Come sta messa la (non più) nuova Fiera di Roma?
Uno dei tanti percorsi pedonali dell’area della Fiera di Roma interrotto da una vegetazione fuori controllo. L’ennesima declinazione di una città allo sbando.
#fotodelgiorno

Tra sparate del ministro Urso e inerzia del Comune prosegue indisturbato “tavolino selvaggio”.
Ancora una volta Governo e Comune sembrano giocare al gatto col topo, salvo operare entrambi per mantenere il caos su strade e piazze di Roma.

Sabato 18 maggio è la Notte dei Musei.
Apertura straordinaria al pubblico dalle ore 20.00 alle 2.00 dei Musei Civici e di molti spazi culturali. Per tutti i dettagli seguire il link al post.
#fotodelgiorno

La Polizia locale abbandona #Capocotta. Bozzi @Azione: “La spiaggia libera più bella ridotta a terra di nessuno dal Campidoglio e dal #MunicipioX, chioschi a bando senza sorveglianza, no bagnini, no servizi. Siamo tornati agli anni ’80” @10azione #Roma

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino

Nuova iniziativa dei residenti del rione che sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato

Leggi l'articolo »