i1055036_126619741711803682370969401183512719624933n

 

L’avevamo già segnalato questo creativo (ma illecito) esempio di street food alla romana. Questa volta l’aggravante è che il tipo sta operando dalle parti del Vaticano, dove ci si immagina che qualcuno con una bombola di gas sulle spalle dovrebbe attirare l’attenzione non solo dei vigili, ma anche di tutte le altre forze dell’ordine in campo.

 

Non c’è niente da fare, qui la legalità, la sicurezza ed il decoro non possono essere che “alla romana”. E a nulla valgono gli sforzi del commissario meneghino.

Le foto ci sono state segnalate dal lettore Mr Fixit, con il quale spesso non ci troviamo d’accordo sul tema del commercio ambulante, ma in questo caso le sue obiezioni sono più che condivisibili. “Cretini noi che paghiamo la Cosap e rispettiamo le norme per l’ordine pubblico e la sicurezza“, ha scritto in un commento su questo sito. Ebbene di fronte ad una illegalità così palese siamo d’accordo con Mr Fixit. Questo venditore di hot dog potrebbe essere un terrorista e si aggira indisturbato in uno dei luoghi di maggiore concentrazione turistica del mondo!!!

 

 

Condividi:

4 risposte

  1. forse bisognerebbe multare anche chi acquista da codesti soggetti, allo stesso modo di chi acquista merce contraffatta; una piccola normetta, un po’ di contravvenzioni da 50 Euro e passa la voglia di acquistare panini da costoro, e probabilmente si stronca il fenomeno

  2. Fuori dal mondo ! Per me al momento stanno sondando solo il terreno, se vengono tollerati divetano decine. Non è assolutamente un semplici improvvisato !
    Ordine pubblico ? Bah !

  3. È un brevetto europeo. In Germania esistono anche dei franchising. Si chiamano grill walker. In Italia non penso che la normativa preveda questa forma di commercio, sia x igiene che x sicurezza.
    Da eliminare …….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Roma ha il record europeo di #monopattini parcheggiati male I dati di Consumerismo No Profit mettono a paragone le capitali europee. Le linee guida previste dal #Campidoglio per risolvere la questione dal 2023 👇📰 diarioromano.it/roma-ha-il-rec…

Perché chi transita sulla corsia d’emergenza la fa sempre franca? Quando si potrà vedere un serio contrasto al malcostume di saltare le file sul GRA transitando sulla corsia d’emergenza? Ci sarebbe la hola per le pattuglie! #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Perché chi transita sulla corsia d’emergenza la fa sempre franca?

Quando si potrà vedere un serio contrasto al malcostume di saltare le file sul GRA transitando sulla corsia d’emergenza? Ci sarebbe la hola per le pattuglie!
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/AoiwjZlf2l

Cinema Metropolitan: per la #Regione Lazio il progetto di riconversione è da rifare. La trasformazione bocciata perché prevedeva una quota di commerciale del 90%, in contrasto con la normativa regionale sui #cinema che concede al massimo il 30% 👇📰 diarioromano.it/cinema-metropo…

Il murales per Alfredino finanziato dai residenti. L’opera, in piazza Carbonara alla Garbatella, ricorda la tragedia avvenuta nel 1981 del bimbo caduto nel pozzo. E’ frutto di una raccolta durata mesi su una piattaforma on line. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Il murales per Alfredino finanziato dai residenti.

L’opera, in piazza Carbonara alla Garbatella, ricorda la tragedia avvenuta nel 1981 del bimbo caduto nel pozzo. E’ frutto di una raccolta durata mesi su una piattaforma on line.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/HsTVsNZAG2

Da quasi un anno qualcuno si è creato il suo parcheggio privato, violando sistematicamente un'area pedonale (e manomettendo un manufatto comunale) e la @PLRomaCapitale ancora non si è accorta di nulla??? Cos'altro occorre a @gualtierieurope per cambiare il vertice del Corpo? twitter.com/mcacciaglia64/…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close