Aumentano i passeggeri del Tpl e diminuisce il numero dei bus. Altro che distanziamento

I pullman messi a disposizione dal privato Roma Tpl sono scesi da 70 a 40. Delle 6 linee S ne sono rimaste 2. Gli annunci della Sindaca e la realtà: due cose diverse

Diceva Papa Pio XI che “a pensar male si fa peccato”, e lo ammettiamo pure: siamo molto attratti dal peccato. Ma in questa storia molte cose non tornano.

A metà Aprile il Comune di Roma chiede a pressoché tutti gli operatori di pullman dell’area romana e laziale la disponibilità a supportare il trasporto pubblico in vista della Fase2, che inizierà il 18 Maggio. Rispondono in tanti, offrendo oltre 800 pullman con relativi autisti. Parte il grande annuncio per la Fase2, la Sindaca Raggi annuncia che “entro Venerdì (22 Maggio) arriveranno altri 200 autobus di privati

( https://www.ansa.it/lazio/notizie/2020/05/20/raggi-su-tpl-organizziamo-alternative_30f57ec0-3677-4be4-b605-bbe391704b0f.html ).

 

Si scopre poi che i bus sono solo 70 e quelli rimarranno, in servizio su 6 linee “S” (Speciali), e che l’appalto da 2,8 Milioni€  è stato dato ad un solo operatore, che ha già un contratto dal 2010 col Comune di Roma (contratto scaduto a Maggio 2018 e prorogato già 4 volte): Roma TPL.

Questi 70 bus in più sono stati reputati necessari dal Comune per garantire il distanziamento sociale. Dalle statistiche sul sito www.moovit.com risulta che i passeggeri il 18 Maggio erano solo il 25% rispetto al periodo pre-covid, e sono andati aumentando fino a raggiungere quasi il 50% al 14 Giugno.

 

Ci si aspetterebbe quindi un deciso incremento del trasporto pubblico, per far fronte ad un aumento così significativo dei passeggeri. Vediamo i dati ufficiali sul servizio, diffusi da Agenzia per la Mobilità:

 

Dall’inizio della Fase2 i bus ATAC messi in circolazione sono andati diminuendo, e da lunedì 15 Giugno i 70 pullman GT sono diventati solo 40, mentre delle 6 linee “S” ne sono rimaste solo 2 (le altre sono state soppresse), attive dal lunedì al venerdì.

Aumentano i passeggeri, diminuiscono i bus.  Che senso ha..?

 

 

 

 

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Non bellissimo il nuovo asfalto di via IV Novembre ma ne beneficeranno soprattutto gli autobus. Cogliere l'occasione e allargare un po' i marciapiedi no eh? . #Roma #fotodelgiorno 📸

test Twitter Media - Non bellissimo il nuovo asfalto di via IV Novembre ma ne beneficeranno soprattutto gli autobus. Cogliere l'occasione e allargare un po' i marciapiedi no eh?
.
#Roma #fotodelgiorno 📸 https://t.co/H5yEFKn0Ej

“The Blues Brothers” a #Ferragosto al Casale della Cervelletta! Finalmente i ragazzi del #Cinema America sono riusciti ad ottenere "The Blues Brothers" e vogliono proiettarlo con un evento speciale a ferragosto. #Roma #14agosto @PiccoloAmerica ▪️ 👇📰 diarioromano.it/the-blues-brot… Retweeted by diarioromano

“The Blues Brothers” a #Ferragosto al Casale della Cervelletta! Finalmente i ragazzi del #Cinema America sono riusciti ad ottenere "The Blues Brothers" e vogliono proiettarlo con un evento speciale a ferragosto. #Roma #14agosto @PiccoloAmerica ▪️ 👇📰 diarioromano.it/the-blues-brot…

Baraccopoli Foro Italico: dopo lo #sgombero restano i #rifiuti e altri campi abusivi. Le acque del #Tevere ricoperte di immondizia. I #rom adesso sono sotto viale Somalia e attraversano la Tangenziale in maniera sconsiderata. #Roma #14agosto ▪️ 👇📰 diarioromano.it/baraccopoli-fo… Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

La nuova via IV Novembre

Non bellissimo il nuovo asfalto di via IV Novembre ma ne beneficeranno soprattutto gli autobus. Cogliere l’occasione e allargare un po’ i marciapiedi no eh?

Leggi l'articolo »

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close