Anzitutto l’augurio di un sereno e prospero 2018 a chiunque oggi passi da questa pagina.

 

AlbaRoma
L’alba di un nuovo anno a Roma

 

 

In questo primo gennaio vogliamo inviare un augurio particolare di buon anno ed un ringraziamento a tutti coloro che nel generalizzato degrado in cui si dibatte la nostra amata città non fanno finta di niente, bensì reagiscono impegnandosi civilmente o sollecitando in vario modo le istituzioni o anche solo denunciando le storture in cui si imbattono.

 

Auguri speciali quindi anzitutto agli amici di RomaPulita, di Carteinregola, di RiprendiamociRoma, di Vasroma e di Romafaschifo (con cui non mancano a volte gli scazzi ma quando c’è passione autentica ciò è normale).

 

Ma auguri anche a @battaglia_persa, che instancabile tra le altre cose continua imperterrito a segnalare l’assurdità delle linee TPL deviate per la sosta selvaggia, a @Segnaliamoli, che non si rassegna alla baraccopoli di S. Lorenzo, a @Ulandrew, che riesce ad essere sempre misurato nei suoi tweet e non si stanca di sollecitare le istituzioni sui progetti per il Pigneto, a @Retake_Roma, che non demorde con i suoi interventi di ripulitura sul campo anche quando glieli vanificano il giorno dopo, e poi @aventinerome, @mcacciaglia64, BiciRoma, @GRAB_Roma, @Antincivili, @missNormaJane, @FalvoGianluca, Oscar Agata, Dan Genn e i tantissimi altri (che ci perdoneranno se non li abbiamo nominati) che danno voce al disagio romano in maniera disinteressata, costruttiva e mai per partito preso.

Per chi non ha portato il cervello all’ammasso infatti, a Roma non c’è nessun partito per cui tifare o da difendere acriticamente, bensì una città che dopo decenni di malgoverno continua a sprofondare nel degrado e dove l’unica speranza di riscossa è rappresentata dai cittadini che a questo degrado non si rassegnano.

 

E per dare maggiore autorevolezza a questo nostro augurio, ci richiamiamo al messaggio che Barack Obama ha inviato qualche giorno fa in vista del nuovo anno:

 

barackO

 

… get involved, get engaged and stand up.“, partecipate, impegnatevi e fate sentire la vostra voce, perché ognuno di noi può fare la differenza, dice l’ex-presidente Obama.

Grazie allora a chi lo sta già facendo e coraggio a quelli che seguono passivamente gli ormai tanti canali anti-degrado: alzate anche voi la vostra voce e date il vostro contributo affinché il 2018 possa essere finalmente l’anno del cambiamento a Roma.

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Al Foro Italico, visite mediche gratuite dal 7 al 9 ottobre. E’ la XII edizione di “Tennis and friends”, appuntamento con la #prevenzione e lo #sport. Saranno disponibili 118 salette ambulatoriali per un consulto generale e specialistico.

test Twitter Media - Al Foro Italico, visite mediche gratuite dal 7 al 9 ottobre.
E’ la XII edizione di “Tennis and friends”, appuntamento con la #prevenzione e lo #sport. Saranno disponibili 118 salette ambulatoriali per un consulto generale e specialistico. https://t.co/AJAdTpcKT2

Oggi a “Roma di sera” con @anderboz ci siamo anche noi per parlare di cartelloni. fb.watch/g08AJOr--I/

L'enorme lavoro della @Sovrintendenza che le "ditte" vorrebbero annullare con la scusa che negli anni Roma è cambiata. La verità è che così prolungherebbero di altri anni le loro rendite di posizione a spese di Roma e dei romani. E @gualtierieurope col suo silenzio li appoggia! twitter.com/susanna_le/sta…

#Roma non vuole sentire parlare di vuoto a rendere. Eppure il vetro è ricchezza. Laddove non arrivano le #istituzioni ci pensano i privati: le aziende che già lo adottano. I dati sugli enormi risparmi energetici frutto del recupero delle bottiglie. 👇📰 diarioromano.it/roma-non-vuole…

Lavori su Corso Francia a partire dalle 18.30. Follia pura! Ieri sera, il viadotto e corso Francia sono stati ridotti ad un’unica corsia già dalle 18.30 per rifare l’asfalto. Il traffico in tilt in tutto il quadrante. Sono lavori da svolgersi la notte!!! #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Lavori su Corso Francia a partire dalle 18.30. Follia pura!

Ieri sera, il viadotto e corso Francia sono stati ridotti ad un’unica corsia già dalle 18.30 per rifare l’asfalto. Il traffico in tilt in tutto il quadrante. Sono lavori da svolgersi la notte!!!
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/W0RDaYhQ1x
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close