A Palazzo Chigi non ci sentono

Nessun commento

Ad aprile un nostro lettore ci aveva segnalato lo stato pietoso di una parete metallica addossata a Palazzo Chigi su via del Corso. Questa era la foto.

PalChigi

Noi la segnalazione l’avevamo girata all’indirizzo twitter di Palazzo Chigi (@PalazzoChigi) ma senza ricevere risposta.

Siamo tornati sul luogo e lo abbiamo trovato essenzialmente uguale, a parte l’assenza delle locandine.

chigi1 - Copy

chigi2

Provvederemo a mandare una nuova segnalazione a @PalazzoChigi, dopo di che, in assenza di risposta o di azione, gliela daremo noi una riverniciata alla parete.

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Pazzesco! La situazione ha da tempo superato il limite del ridicolo ed il governo nazionale non può più far finta di niente con un’amica.ne della capitale così bloccata. Almeno salterà qualche testa questa volta @virginiaraggi? twitter.com/MercurioPsi/st…

C'è una norma per i ristoranti che nessuno controlla mai. Ad un numero di coperti deve corrispondere una certa grandezza della cucina. Serve a garantire la qualità dei piatti serviti. E se in tavolini in strada aumentano i coperti abusivamente che succede? diarioromano.it/?p=30350

Sotto la galleria Turbigo a Termini c'è un mondo di emarginazione che non si risolve mettendo la testa sotto la sabbia. Oltre 30 persone che vanno aiutate e spostate diarioromano.it/?p=30222

Storia di ordinaria follia da sosta selvaggia. Una Smart blocca un intero quadrante del centro. E non ci sono carri attrezzi per rimuoverla. @EnricoStefano @LindaMeleo diarioromano.it/?p=30213

Video diario
  • Il cantiere del cartellone

    In diretta da via Gregorio XI° operai al lavoro per montare un nuovo impianto pubblicitario. Tutto regolare? Daniele Giannini

  • Un ricordo di Ponte Garibaldi

    Proprio all'inizio del ponte, verso via Arenula, questa struttura in decomposizione, offre il miglior ricordo di Roma ai turisti. Marisa

Newsletter
Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati.