Sesto pedone morto a Roma in sei giorni!

Una nuova tragedia sulla strade romane ed un nostro nuovo post per ricordare a tutte le figure istituzionali collegate alla mobilità a Roma le loro dirette responsabilità nella “mattanza pedonale“ in corso da anni e che nell’ultimo periodo si è addirittura intensificata.

La vittima di ieri è un 59enne investito su via Flaminia all’altezza di Saxa Rubra. Si tratta del sesto (SESTO!?!) pedone ucciso sulle strade romane in sei giorni!

 

Che Raggi, Meleo, Stefàno e Porta avvertano le loro dirette responsabilità nella morte di questo ennesimo pedone sulle strade romane.

 

Costui non è morto per un destino cinico e baro ma per trovarsi a vivere in una città i cui amministratori in quasi 20 mesi di governo non sono riusciti a fare un singolo passo avanti per fermare la strage di pedoni!

 

Sui motivi per cui a nostro avviso il sangue di queste vittime della strada ricade su chi da quasi 20 mesi non ha messo in campo alcuna iniziativa immediata per cercare, anche solo “cercare”, di fermare questa strage, rimandiamo ad un nostro post del novembre 2017.

 

A nostro modesto avviso la situazione richiederebbe qualche intervento dall’esterno, stante che le istituzioni romane continuano a fare finta di niente di fronte all’innegabile strage in corso.

In assenza di un governo nazionale in carica, proveremo a rivolgerci all’ONU (sul serio, non per scherzo), il cui inviato speciale per la sicurezza stradale, Jean Todt, lo scorso settembre a Roma si è fatto intortare dalle storielle di Meleo e compagnia finendo col dichiarare: “Da oggi presenterò l’esempio di Roma come un modello da seguire”.

 

SEI PEDONI MORTI IN SEI GIORNI, BEL MODELLO DA SEGUIRE!

 

Alla prossima puntata, purtroppo.

Condividi:

3 risposte

  1. Se uno guida a cazzo di cane la colpa è del comune…
    Ma non sapete più a cosa attaccarvi?
    Fate pena.

  2. Al pentafesso non far sapere
    che il comune può contenere
    l’isterica boria del corridore
    basterebbero controlli e un pò di rigore.
    Ma lor son diversi
    addirittura perversi
    se osate criticarli voi siete persi.
    Eppur il vaffaday hanno inventato
    per dileggiar qualsiasi candidato
    e il grande sindaco (sotto)Marino hanno affondato
    con bufale e calunnie per tutto il mandato,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

La movida provoca due problemi: caos e sporcizia in strada. Ecco come risolvere il secondo. La presidente del I Municipio @lorenzabo vuole vietare l’alcol da asporto. Ma c’è un metodo più efficiente: il DRS per il #riciclo di plastica e vetro

Riaperto da questa mattina il Roseto Comunale. Accesso gratuito fino al 16 giugno tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.30. Oltre a 1.200 tipologie di rose, un angolo è dedicato al concorso internazionale sulle nuove varietà #fotodelgiorno

Monopattini: lo sharing “alla romana” non sembra funzionare
Le tre società vincitrici del bando lamentano l’eccessiva onerosità delle corse gratuite per gli abbonati Metrebus. Ma perché a Roma non si fa come a Parigi o Milano?

Trenini in Metro: torna la mostra di modellismo ferroviario. Sabato 20, presso la fermata Malatesta della Linea C, immancabile esposizione di cimeli del trasporto e di modelli Dioarami. Dalle 9.30 alle 19.00 #modellismo #trenini #fotodelgiorno

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria