Rimossi i cestini dalla pista ciclabile di Monte Mario

Torniamo ad occuparci della pista ciclabile di Monte Mario che abbiamo seguito con attenzione anche sul blog bastacartelloni e della quale abbiamo raccontato la storia in un precedente articolo.

Questa volta riceviamo la segnalazione di Corrado G. il quale ha notato che molti cestini lungo la pista sono scomparsi. Sono stati rimossi per qualche motivo e non sostituiti. Se i rifiuti vengono gettati in terra quando ci sono i cestini, immaginiamoci cosa può accadere quando questi mancano.

E in effetti sacchetti, lattine, cartaccia e chi più ne ha più ne metta sono sparpagliati lungo un bel tratto della pista.

 

Ciclabile Monte Mario Degrado3

 

C’è poi il problema dell’area giochi dove una altalena è stata sradicata e gettata in mezzo al campo. Sta così da diversi giorni. I vandali distruttori sono sempre pronti ad agire e il fatto che la pista sia molto apprezzata dai bambini del quartiere è per loro un motivo in più per distruggerla.

Va beh, ci siamo abituati. Pochi giorni fa abbiamo segnalato il caso del Parco della Resistenza, dove l’area giochi inclusiva, inaugurata da pochissimo, è stata invasa dai rifiuti perchè nessuno provvede a pulire.

Chissà se e quando arriverà un sussulto di orgoglio di questa disastrata città.

 

Ciclabile Monte Mario Degrado2

Ciclabile Monte Mario Degrado1

Ciclabile Monte Mario Degrado

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

#Regionali: c’è disinteresse per il voto del 12/13 febbraio. Rischio alta astensione I candidati alla presidenza e i partiti in corsa nel Lazio. Temi chiave: il termovalorizzatore e la sanità. 👇📰 diarioromano.it/regionali-ce-d…

Sul dj britannico arrestato in diretta video dalla @PLRomaCapitale che pare non riuscisse a comunicare in inglese, ci chiediamo: possibile nessuno l’abbia fermato mentre girava pericolosamente in monopattino per la città con mega impianto al collo? @gualtierieurope #Suat

test Twitter Media - Sul dj britannico arrestato in diretta video dalla @PLRomaCapitale che pare non riuscisse a comunicare in inglese, ci chiediamo: possibile nessuno l’abbia fermato mentre girava pericolosamente in monopattino per la città con mega impianto al collo?
@gualtierieurope #Suat https://t.co/4pLKNuhwNf
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close