Altro pedone investito a morte sulle strade romane e nostro nuovo post per ricordare a tutte le figure istituzionali collegate alla mobilità a Roma le loro dirette responsabilità nella “mattanza pedonale“ in corso da anni e che nell’ultimo periodo si è addirittura intensificata.

La vittima di ieri è un 50enne investito in via di Tor Bella Monaca.

 

Che Raggi, Meleo, Stefàno e Porta avvertano le loro dirette responsabilità nella morte di questo ennesimo pedone sulle strade romane.

 

Costui non è morto per un destino cinico e baro ma per trovarsi a vivere in una città i cui amministratori in quasi 20 mesi di governo non sono riusciti a fare un singolo passo avanti per fermare la strage di pedoni!

 

Sui motivi per cui a nostro avviso il sangue di queste vittime della strada ricade su chi da quasi 20 mesi non ha messo in campo alcuna iniziativa immediata per cercare, anche solo “cercare”, di fermare questa strage, rimandiamo ad un nostro post del novembre 2017.

 

Particolarmente significativo che questa ennesima morte arrivi giusto il giorno dopo la riunione della commissione Mobilità sul tema della sicurezza stradale. In quella sede il presidente Stefàno ha dichiarato:

Numeri da guerra che Roma non può accettare, già a marzo abbiamo raggiunto il numero totale di morti di Parigi o Berlino, che arrivano a 30-40 morti l’anno”.

 

Ma nonostante l’apparente presa d’atto della drammaticità della situazione si continua solo a discutere senza prendere alcun provvedimento d’emergenza. Tutto ciò è da irresponsabili e criminali.

 

Alla prossima puntata, purtroppo.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Che brutto il plexiglass intorno alle aree archeologiche. Da tempo immemore alcune aree archeologiche a Roma sono circondate da indegni pannelli in plexiglass rovinati e imbrattati. A quando la loro rimozione? #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Che brutto il plexiglass intorno alle aree archeologiche.

Da tempo immemore alcune aree archeologiche a Roma sono circondate da indegni pannelli in plexiglass rovinati e imbrattati. A quando la loro rimozione?
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/OidSLFYrT1

Semplicemente sconfortante, segno che in fondo nulla è ancora cambiato. @gualtierieurope twitter.com/battaglia_pers…

@gualtierieurope @Corriere A proposito di rifiuti, ha forse chiarito la questione delle fototrappole tutte disattivate? Retweeted by diarioromano

Mezzocammino, il quartiere dei #fumetti. Gli eroi dei sogni qui sono realtà. Ogni strada, parco e scuola porta il nome dei grandi artisti del passato e dei loro protagonisti... 👇📰 diarioromano.it/mezzocammino-i…

Auto abbandonata o magazzino in strada? In via Aurelio Cotta (Numidio Quadrato) c’è una vecchia Lancia Y10 che sembra abbandonata, ma all’interno si vedono pezzi di altre auto. Magazzino di qualcuno? #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Auto abbandonata o magazzino in strada?
In via Aurelio Cotta (Numidio Quadrato) c’è una vecchia Lancia Y10 che sembra abbandonata, ma all’interno si vedono pezzi di altre auto. Magazzino di qualcuno?
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/rGBiQnF6q2

A rischio l’autorevolezza dell’Agenzia Controllo Qualità dei Servizi di Roma Capitale? Oggi in #AssembleaCapitolina una delibera che propone di portare da 5 anni a uno la durata in carica del vertice, oltre ad una drastica riduzione dei compensi 👇📰 diarioromano.it/a-rischio-laut…

28 9 in #assembleacapitolina voto su modifica @ACoS_Roma agenzia controllo qualità servizi: chiediamo mandato Presidente resti di 5 anni, no 1 anno @thegoodlobbyit, @openpolis, @Cittadinanzatti,@DD_Forum,@PortavoceFtsl @MercurioPsi @diarioromano carteinregola.it/index.php/modi… Retweeted by diarioromano

“Vespa Orientalis”: il grande alveare segnalato sta ancora lì. È dal 10 settembre che un grosso alveare su uno degli alberi di piazza della Chiesa Nuova è stato segnalato a diversi uffici, inclusa l’AMA, ma è ancora lì. Un caso che sia nato dove vengono ammucchiati i rifiuti?

test Twitter Media - “Vespa Orientalis”: il grande alveare segnalato sta ancora lì.
È dal 10 settembre che un grosso alveare su uno degli alberi di piazza della Chiesa Nuova è stato segnalato a diversi uffici, inclusa l’AMA, ma è ancora lì. Un caso che sia nato dove vengono ammucchiati i rifiuti? https://t.co/mXZCiPuY3J
test Twitter Media - “Vespa Orientalis”: il grande alveare segnalato sta ancora lì.
È dal 10 settembre che un grosso alveare su uno degli alberi di piazza della Chiesa Nuova è stato segnalato a diversi uffici, inclusa l’AMA, ma è ancora lì. Un caso che sia nato dove vengono ammucchiati i rifiuti? https://t.co/mXZCiPuY3J
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close