Tor Sapienza: un intero palazzo divorato e depredato

Tor Sapienza palazzo depredato 2

 

Si prova un senso di impotenza e disfatta quando si pubblicano questi articoli. Avevamo rilanciato il 13 luglio scorso la denuncia del CdQ Tor Sapienza su un enorme edificio di proprietà pubblica che era stato preso di mira dai ladri di rame e di ferro. Si poteva ancora intervenire, bloccare lo scempio che era iniziato da poco e preservare quello stabile costruito con il denaro di tutti noi.

E invece nessuno ha mosso un dito. Nel mese di agosto bande di ladri armati di passeggino e carrelli del supermercato hanno terminato di spolparlo, come le iene si accaniscono su una carogna in decomposizione. Hanno rimosso vetri, lastre di ferro, cavi di rame, controsoffitti, sanitari. Tutto!!

Ora di quell’edificio resta solo uno scheletro, una totale desolazione e tanto inquinamento ambientale. Le parti non utili di quei materiali, infatti, sono state smaltite col solito sistema dei roghi tossici o gettati nelle campagne. Uno scempio che dovrebbe essere pagato da chi non si muove, da chi scrolla solo le spalle ogni volta che riceve denunce di questo genere.

Il palazzo si trova in via Cesare Tallone, una traversa di via Raffaele Costi, alle spalle di una caserma della Guardia di Finanza. Guardate le foto. Altri commenti non servono.

 

Tor Sapienza palazzo depredato 4
La facciata nel luglio scorso

 

Tor Sapienza palazzo depredato 2
La facciata oggi

 

Tor Sapienza palazzo depredato

 

Tor Sapienza palazzo depredato 4
le cabine elettriche spolpate

 

Tor Sapienza palazzo depredato 3

 

Tor Sapienza palazzo depredato 5

 

Tor Sapienza palazzo depredato 6

 

Le foto di questo articolo sono state realizzate dal Comitato Tor Sapienza

 

 

 

Condividi:

2 risposte

  1. Una città in cui succedono ancora queste cose, giusto alle spalle di una caserma della guardia di finanza, vuole organizzare le Olimpiadi???
    Evidentemente i nostri governanti non hanno il senso del ridicolo.

  2. Per me TUTTO CIO’ CHE NON FUNZIONA A ROMA (e dico TUTTO) e’ voluto secondo i piani pre-stabiliti di Richard von Coudenhove-Kalergi.
    Io non sono di Roma, e quindi lo ribadisco da persona obiettiva. La Citta’ Eterna deve essere rovinata da sette massoniche internazionali poiche’ questi pazzi occultisti che sono al potere vogliono che le profezie sulla distruzione di Roma e la creazione di un Nuovo Mondo possa materializzarsi.

    Non sono pazzo.
    E non sto scherzando.

    Il male nella vostra citta’ e’ a livelli non-normale.
    Guardate questo video:
    https://www.youtube.com/watch?v=4SpEFF1gQVE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

La situazione della Roma Nord a Maggio 2024.
Continuano i disagi per i pendolari della ferrovia ex concessa sia come ritardi che cancellazioni. Proseguono i lavori presso la stazione di Acqua Acetosa ma resta sempre carente l’informativa agli utenti.

A seguito di notizie di stampa sull’iniziativa del “treno dell’inclusività” ci sono pervenute numerose richieste per conoscere costi e dettagli.

Comunichiamo di aver inviato proprio stamattina ad ATAC S.p.A. un Accesso Civico Generalizzato per ottenere tali informazioni.

Il nostro impegno continua ma le pubblicazioni non saranno più regolari.
Dopo quasi 10 anni rallentiamo il ritmo, pur restando una voce attenta e aperta al contributo di cittadini e comitati. Un momento di riflessione a metà mandato di @gualtierieurope.

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

C’è chi si ATACca e chi no

I report ATAC sul servizio bus, tram e metro del 1° trimestre ’24 mostrano risultati eccellenti, in netto contrasto con l’esperienza reale degli utenti. Qual è il trucco?

Leggi l'articolo »