Riceviamo e pubblichiamo – Raccolta del vetro in centro

Da un cittadino abitante in centro storico abbiamo ricevuto il video che segue, girato recentemente alle 6:24 del mattino di una domenica.

 

[youtube url=”https://youtu.be/T_xHz_yySt4″]

 

Si tratta della raccolta del vetro per i locali commerciali (bar, ristoranti, ecc.), attività data in appalto dall’AMA a ditte esterne.

Pur a voler considerare gli abitanti del centro storico dei “privilegiati”, si converrà che queste modalità di raccolta dei rifiuti non sono compatibili con una capitale occidentale nel 2016. Già lo scaricare i vuoti nel cassone metallico genera un frastuono fastidioso per chi si trovi nelle vicinanze, per di più amplificato dalle strette strade cittadine, ma poi il farlo ad orari improbabili di giornate festive configura un grave disturbo alla quiete pubblica ed al riposo dei cittadini.

 

Di questo problema ci siamo occupati in passato, trattandosi di una questione annosa, e già allora avevamo proposto una possibile alternativa alle modalità attuali di raccolta. Al tempo il totale disinteresse dell’assessore Estella Marino per le questioni dei rifiuti ci aveva scoraggiato sulla possibilità che si potesse fare qualcosa anche per questa specifica questione.

Oggi non si capisce chi stia dirigendo l’AMA, ammesso che qualcuno ci stia provando, ma senz’altro lo sbando dell’azienda è sempre più evidente.

E purtroppo la mancanza di progetti e proposte specifiche sui rifiuti da parte dei candidati sindaco non fanno sperare nulla di buono per il prossimo futuro. Il serio rischio è che ci verrà riproposta l’ennesima versione di dilettanti allo sbaraglio.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Roma Capìta, un podcast per capirci qualcosa in più.
I ragazzi di Roma Smistamento pubblicano su Spotify e sui loro social un approfondimento da non perdere su quello che accade nella Capitale. Questo mese ospite anche Diarioromano.
#fotodelgiorno

Ci sono strade, ad esempio via della Croce, che sono ormai una distesa di tavoli senza alcuna regola, da anni, dove è difficile anche camminare a piedi!
Sarebbe interessante avere un aggiornamento dal pres. @Andrea_Alemanni, che dovrebbe occuparsi di OSP nella sua commissione.

Che fine ha fatto il nuovo regolamento OSP?
I dehors dei locali continuano ad essere fuori controllo e si sono perse le tracce dell’attesa nuova normativa anticipata dal sindaco 3 mesi fa. Urge ormai un’ordinanza che ponga un freno al dilagante abusivismo.

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria