Passati altri tre mesi dall’ultimo nostro controllo, la preferenziale di via Emanuele Filiberto, la prima dell’era Meleo/Raggi, rimane il colabrodo degli inizi:

 

[youtube url=”https://youtu.be/AAUNRbMRhNg”]

 

Siamo quindi ad oltre sette mesi dalla realizzazione di questa preferenziale ed essa è ancora lettera morta, ossia tutti fanno come se non esistesse.

Ad aprile ci era stato detto che il progetto per la realizzazione del cordolo di protezione stava andando avanti ma possibile che ancora oggi non si sia riusciti a farlo fare?

 

Situazioni come questa misurano la distanza tra i proclami che a getto continuo l’amministrazione sforna su social e sito web del Comune e la realtà dei fatti.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Balduina, i cassonetti sulla fermata del bus.
Proprio davanti la stazione Appiano in via Proba Petronia, per prendere il 990 i passeggeri devono passare in mezzo ai cassonetti dei rifiuti!
#fotodelgiorno

Cartelloni abusivi: non c’è due senza tre!
Su un piccolo spartitraffico della Salaria, bonificato nel 2022, sono ricomparsi impianti irregolari uno dietro l’altro. L’Osservatorio Sherwood li ha denunciati ma restano tutti lì a guadagnare illecitamente.

#buongiornouncazzo amici @PendolariRMNord oggi tutti in maghina al lavoro. Grazie @AmaliaColaceci
@RegioneLazio @GheraFabrizio @roccapresidente @TUTraP_APS @QuinziUgo @diarioromano @MercurioPsi @Codacons @CorteContiPress @corriereroma @maxgobbi @AndreaGiuricin @mitgov_it

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria