colosseo

Mi trovo a passare in bici sotto il Colosseo e non posso non notare ancora una volta l’indecente allestimento di segnali stradali deteriorati, transenna e nastri gialli che caratterizza da mesi l’entrata di via dei Fori Imperiali.

A dicembre dello scorso anno infatti avevamo già segnalato questa schifezza con un post, mentre a febbraio di quest’anno ci eravamo tornati per un allestimento simile su altro tratto della stessa strada.

Prendo una foto, pensando di ritornare sulla questione nel prossimo futuro, e mi immetto su via dei Fori Imperiali. Mentre però percorro la strada riconosco il Comandante Clemente, Comandante Generale del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale, intento a parlare con una persona.

Non posso resistere alla tentazione per cui, contando sul fatto che in genere il Comandante non si sottrae all’interlocuzione con i cittadini, salutandolo gli chiedo se posso rubargli 30 secondi. Al suo cortese assenso gli spiego velocemente il problema che volevo segnalargli, ossia l’indecente allestimento di segnali stradali lì vicino, questione non certo fondamentale ma di grande impatto in un’area tanto prestigiosa. Gli dico anche che la cosa è stata già segnalata e che se i vigili hanno problemi a mantenere un giusto livello di decoro della segnaletica in quel punto, qualche associazione o anche il nostro blogghino avrebbero potuto aiutare, arrivando anche ad “adottare” l’allestimento, garantendo che si presenti sempre in ordine.

Pur colto alla sprovvista, che magari tutto avrebbe immaginato tranne che qualcuno gli segnalasse problemi di segnaletica indecente (“c’è ben altro”, come direbbero in molti), il Comandante risponde prontamente con un “Parlatene con Moretti”. Angelo Moretti è il Comandante del Primo Gruppo dei vigili ed appena possibile sarà informato della cosa.

 

Vediamo se questa bazzecola si riesce a risolvere una volta per tutte (noi rimaniamo pessimisti).

Condividi:

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Il nostro impegno continua ma le pubblicazioni non saranno più regolari.
Dopo quasi 10 anni rallentiamo il ritmo, pur restando una voce attenta e aperta al contributo di cittadini e comitati. Un momento di riflessione a metà mandato di @gualtierieurope.

Stiamo perdendo anche Garbatella?
“Sarebbe urgente mettere un argine a tutto questo se non vogliamo stravolgere molte nostre città, che si stanno trasformando in mega luna park, e ristoranti a cielo aperto.” Il contributo di una lettrice.

Inseguendo Lafuente, l’architetto che costruì il Moderno a Roma.
In anteprima per diarioromano, le fotografie dell’ultimo libro di Stefano Nicita su uno dei più interessanti progettisti del novecento.
@sfnnicita
👇

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Stiamo perdendo anche Garbatella?

“Sarebbe urgente mettere un argine a tutto questo se non vogliamo stravolgere molte nostre città, che si stanno trasformando in mega luna park, e ristoranti a cielo aperto.” Il contributo di una lettrice.

Leggi l'articolo »