CartelliColosseo

Pur comprendendo che garantire una segnaletica regolare e decorosa a Roma è impresa complicata, perché è pieno di vandali impuniti, perché le risorse sono sempre poche sia per acquistare i cartelli che per posizionarli, ecc., è mai possibile che non si riesca ad evitare peracottate come quella mostrata dall’immagine sopra nei luoghi più in vista della città?

È possibile conoscere il nominativo del responsabile dell’accozzaglia di segnali, con tanto di nastri gialli a decorare il tutto, ammucchiata all’entrata di via dei Fori Imperiali, proprio sotto il Colosseo? Sarebbe anche interessante chiedergli che c’entra il segnale “STOP – Pedoni sul lato opposto” nel bel mezzo della strada.

Evidentemente al Primo Gruppo della PLRC non si rendono conto che operando con i loro metodi classici causano disastri in mondovisione. È chiedere troppo che qualcuno glielo faccia notare pretendendo condotte più consone ai luoghi che si gestiscono?

(Non che nelle altre zone di Roma i vigili possano continuare a fare come gli pare, ma sarebbe utile per la dignità cittadina evitare imbarazzanti improvvisazioni dove si concentrano i maggiori flussi turistici).

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino.
Nuova iniziativa dei residenti, sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato.

Come sta messa la (non più) nuova Fiera di Roma?
Uno dei tanti percorsi pedonali dell’area della Fiera di Roma interrotto da una vegetazione fuori controllo. L’ennesima declinazione di una città allo sbando.
#fotodelgiorno

Tra sparate del ministro Urso e inerzia del Comune prosegue indisturbato “tavolino selvaggio”.
Ancora una volta Governo e Comune sembrano giocare al gatto col topo, salvo operare entrambi per mantenere il caos su strade e piazze di Roma.

Sabato 18 maggio è la Notte dei Musei.
Apertura straordinaria al pubblico dalle ore 20.00 alle 2.00 dei Musei Civici e di molti spazi culturali. Per tutti i dettagli seguire il link al post.
#fotodelgiorno

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino

Nuova iniziativa dei residenti del rione che sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato

Leggi l'articolo »