vigile

Quest’auto l’avevate mostrata nello stesso posto, sosta vietata in curva, il 30 agosto. Sta ancora lì, sempre col segnalino “ARVU Europea” bene in vista e proprio sotto il comando del Primo Gruppo PLRC. D. T.

Condividi:

3 risposte

  1. ….dopo aver fatto la foto ha attraversato la strada per segnalare la cosa ai vigili che si trovano nel palazzo che si vede sullo sfondo? Cosa le hanno risposto? Sono intervenuti? La macchina è stata sanzionata?…o invece di attraversare è tornato a casa per pubblicare questa foto?…

  2. Gireremo la sua domanda a chi ha inviato la segnalazione.
    Nel frattempo possiamo dirle che quando facemmo noi la prima foto, ad agosto, la cosa la segnalammo al funzionario con cui dovevamo conferire ma lui non gli diede alcun peso (e non ci dica che la cosa la stupisce!), anche perché il problema non riguarda solo il mezzo mostrato dalla foto ed inoltre si verifica tutti i giorni.
    Il problema grave, nel caso non l’abbia capito, è che un corpo di polizia che necessita del cittadino che gli faccia vedere l’illecito che ha sotto il naso è del tutto inefficace ed inutile. E purtroppo a Roma, nonostante Marino e Clemente, stiamo ancora a questo punto.

  3. …prima di pubblicare una foto e di fare accuse verificate se il cittadino che ha fatto la foto ha segnalato la cosa a chi di dovere e se il problema è stato risolto con una sanzione o con una rimozione magari chiedendo un’accesso agli atti…vicino le strisce pedonali però peccato che nella foto non si veda la segnaletica…purtroppo la controparte non risponde mai a questi vostri articoli peccato che non ci sia un contraddittorio…è solo la vostra parola (fatta di scritti e immagini) senza una risposta della controparte la cosa mi sembra un pò antipatica…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Natura Morta a Roma (2022) Via di Villa Ada, tronco d’albero usato come posacenere dai dipendenti del Ministero del Turismo in pausa (foto e segnalazione Lorenzo G.) #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Natura Morta a Roma (2022)
Via di Villa Ada, tronco d’albero usato come posacenere dai dipendenti del Ministero del Turismo in pausa (foto e segnalazione Lorenzo G.)
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/LTwESVPt2x

"Le persone con disabilità rappresentano un giacimento di qualità, energie e risorse di cui il Paese spesso si priva perché non li mette nelle condizioni di esprimerle" Sergio Mattarella @Quirinale Retweeted by diarioromano

Rfi promette (di nuovo) di abbattere le #barriere architettoniche nelle stazioni. 822 milioni in tre anni. Ma il problema resta la #manutenzione scarsa degli impianti esistenti, come a Serenissima. 👇📰 diarioromano.it/rfi-promette-d…

Sempre in attesa del piano industriale di #AMA, in un luogo secondario come piazza del Popolo un locale ristorante ha deciso di tenere i bidoncini dei rifiuti sempre fuori. Segnalazioni a Municipio e Comune cadono nel vuoto. @lorenzabo @Sabrinalfonsi @gualtierieurope

test Twitter Media - Sempre in attesa del piano industriale di #AMA, in un luogo secondario come piazza del Popolo un locale ristorante ha deciso di tenere i bidoncini dei rifiuti sempre fuori. Segnalazioni a Municipio e Comune cadono nel vuoto.
@lorenzabo @Sabrinalfonsi @gualtierieurope https://t.co/N0dMz5YFeg

Un’antica colonna emerge durante lavori in zona Pantheon. Il reperto, forse di epoca romana o posteriore, era incassato in un muro accanto al Caffè Di Rienzo, in Salita de’ Crescenzi. La scoperta durante un cantiere (foto Salvo I.) #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Un’antica colonna emerge durante lavori in zona Pantheon.
Il reperto, forse di epoca romana o posteriore, era incassato in un muro accanto al Caffè Di Rienzo, in Salita de’ Crescenzi. La scoperta durante un cantiere (foto Salvo I.)
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/3tKT8tMveu
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

A Roma i disabili non esistono!

Anche quest’anno la Giornata Internazionale delle persone con disabilità a Roma passerà come nulla fosse, come se vivessimo in una città dove i disabili hanno gli stessi diritti di tutti

Leggi l'articolo »

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close