Tutti in coda sull’Aurelia, chissà per quanto

Nessun commento

Da giorni, chi si trovi a percorrere la via Aurelia in uscita da Roma, all’altezza dell’Aurelia Hospital si ritrova in coda; ed a seconda dell’orario tale coda può anche essere molto lunga, oltre che del tutto indisciplinata, con molti veicoli che approfittano di quella che dovrebbe essere la corsia di emergenza (il condizionale è d’obbligo mancando per un buon tratto qualsiasi segnaletica orizzontale).

Il motivo di tale sistematico rallentamento è il restringimento della carreggiata ad un’unica corsia, dovuto ad una voragine creatasi sul ciglio della strada.

 

aurelia2

aurelia3

aurelia1

 

Trattandosi della SS1 ci si aspetterebbe di vedere già all’opera qualcuno per ripristinare la normale viabilità sulla strada ma così non è. Il timore è che l’intervento sia di una certa consistenza per cui ci sarà da aspettare un congruo tempo prima che vengano individuati i fondi e la ditta incaricata di provvedere.

Ma può essere considerata normale una cosa del genere? È normale costringere migliaia di automobilisti a spendere 5-10 minuti (se non di più) al giorno per chissà quanto tempo in una delle arterie principali della mobilità cittadina?

Non che si chiedano miracoli, ma che almeno si fornisca qualche informazione su quando si pensa che l’intervento possa iniziare e quali sono i tempi previsti per la conclusione del ripristino.

Domande che si sarebbero potute porre ad un assessore ai lavori pubblici, ma apparentemente a Roma abbiamo scoperto che una tale figura non è indispensabile, tant’è che a quasi un anno dall’insediamento del governo cittadino la relativa poltrona è ancora vacante.

Sempre perché “Trasparenza e partecipazione sono la nostra stella polare”.

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

I principali cantieri stradali aperti a #Roma durante la #quarantena. Il Campidoglio approfitta della città vuota per anticipare i lavori. Si parte da via IV Novembre. @LindaMeleo @virginiaraggi. diarioromano.it/?p=38581

Foto che resteranno agli annali: mai si era vista la galleria della prima stazione italiana deserta alle 19 di un giorno feriale. . #photo #lettori #Roma #27marzo #coronavirus #COVID2019 #iorestocasa #lockdown

test Twitter Media - Foto che resteranno agli annali: mai si era vista la galleria della prima stazione italiana deserta alle 19 di un giorno feriale.
.
#photo #lettori #Roma #27marzo #coronavirus #COVID2019 #iorestocasa #lockdown https://t.co/5DyINrNa7s
Video diario
Error type: "Forbidden". Error message: "Access Not Configured. YouTube Data API has not been used in project 537752813138 before or it is disabled. Enable it by visiting https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/overview?project=537752813138 then retry. If you enabled this API recently, wait a few minutes for the action to propagate to our systems and retry." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id PLEjDk_cXPpAVKCrkyvdcyZMDVFWG7MzUp belongs to a playlist. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.
  • Devastazione fronte S. Giovanni

    Dello stato dei cassonetti in strada non ci stupiamo più di nulla. Cos'altro serve all'AMA per capire che non sono più gestibili? Vale

  • Le mura di San Lorenzo ripulite

    Buone notizie. Dopo le segnalazioni a diarioromano le mura di S. Lorenzo ripulite da scritte vandaliche. Proximo/Segnaliamoli (via Twitter)