Tu quoque Meloni???

Nessun commento

meloni

 

Come si coniuga lo slogan della Meloni “Qui le regole si rispettano” con la tappezzata di suoi manifesti rintracciata ieri mattina sulla Cristoforo Colombo?

Supponendo che la candidata abbia espressamente chiesto ai suoi addetti di attenersi alle regole che governano l’affissione dei manifesti elettorali, davvero la candidata Meloni pretende di governare Roma quando ha difficoltà a controllare qualche attacchino scapestrato?

 

Finora tra i candidati alla poltrona di sindaco solo Adinolfi aveva esposto in maniera esagerata il suo faccione sui bandoni elettorali (peraltro affermando che fosse stato qualcun altro a sua insaputa a farlo). Ora ci si mette la candidata Meloni a fargli compagnia, ma la cosa non depone a suo favore. Di questo passo la Meloni la competizione la farà, oltre che con Adinolfi, con Iorio, Rienzi e Di Stefano. Auguri!

#nonvotarechisporca

 

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Prenda nota professo’ @fausto_cag E lasci stare quale può essere il nostro “target” (anche problemi con l’italiano ha?). O confuta dati e ragionamenti con altrettanti elementi oppure continua a fare la figura del grillino che crede agli asini che volano. twitter.com/mercuriopsi/st…

Video diario
Newsletter
Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati.