Divieto di sosta via Boito 2

 

Divieto di sosta via Boito

 

Ecco un altro campione della sosta selvaggia che segnaliamo per la nostra rubrica volutamente provocatoria “sta sempre lì”.

Si tratta di un suv  posteggiato ogni giorno in uno slargo alla fine di viale Arrigo Boito (quartiere Trieste) e sempre posizionato sulle strisce spartitraffico. Come potete vedere dalle foto in questi giorni di ferragosto i posti regolari sono abbondanti. Davanti al suv ce ne sono almeno 5 liberi. Ma sono delimitati dalle strisce blu e quindi occorrerebbe pagare la sosta. Il nostro eroe, consapevole dell’impunità perenne, preferisce parcheggiare in divieto.

In qualsiasi periodo dell’anno questa grossa auto si trova in quel posto, quasi ne fosse diventata proprietaria.

Una piccola storia che insegna almeno due cose fondamentali:

1)  i vigili urbani non vedono mai quello che un comune cittadino nota senza difficoltà;

2) gli spartitraffico non vanno disegnati sull’asfalto ma realizzati con arredi urbani corretti come marciapiedi o paletti. Altrimenti servono solo a far posteggiare i furbastri.

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Strisce pedonali verso un marciapiede sbarrato. Strisce pedonali rifatte da poco in via Parigi, ma che finiscono su un marciapiede praticamente inaccessibile. Nessuno che si chieda come ciò sia possibile, per di più in un luogo tanto centrale? #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Strisce pedonali verso un marciapiede sbarrato.
Strisce pedonali rifatte da poco in via Parigi, ma che finiscono su un marciapiede praticamente inaccessibile. Nessuno che si chieda come ciò sia possibile, per di più in un luogo tanto centrale?
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/Bcy85K98xA

È online il sondaggio per rilevare la soddisfazione degli utenti del Trasporto pubblico di Roma. Se nel corso del 2022 siete stati utenti anche solo occasionali non perdete la possibilità di dire la vostra! Richiede account Google ma è anonimo. forms.gle/L8yZWT7PD1bhhC… Retweeted by diarioromano

Sullo spostamento del Discobolo dal Museo Nazionale Romano ci sarà un incontro pubblico l'8 febbraio 18:30, presso la Casa del Municipio I in via Galilei 57, con il direttore del museo, Stèfane Verger, e l'assessore alla cultura del Municipio I, @giuliaghia3. twitter.com/diarioromano/s…

test Twitter Media - Sullo spostamento del Discobolo dal Museo Nazionale Romano ci sarà un incontro pubblico l'8 febbraio 18:30, presso la Casa del Municipio I in via Galilei 57, con il direttore del museo, Stèfane Verger, e l'assessore alla cultura del Municipio I, @giuliaghia3. https://t.co/YbdaqlepKk https://t.co/XjVAAFFjOK

Un salto nel passato dei trasporti grazie al modellismo. Una #mostra a Torre Maura I bus e i tram d'epoca, le storiche paline #Atac, auto della Polizia e caserme dei Pompieri, oltre agli immancabili treni. Evento organizzato da Vivitreno 👇📰 diarioromano.it/un-salto-nel-p…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close