Una nuova puntata della nostra rubrica volutamente provocatoria “Sta Sempre lì” che elenca le millemila autovetture che ogni giorno parcheggiano in divieto nello stesso luogo, certe di una impunità perenne. La segnalazione di oggi arriva dal lettore Filippo Bonanni che ha fotografato le auto che si trovavano in via Collatina, altezza civico 57, tra le quali una intestata ad Acea Ato 5, per cui una vettura di proprietà pubblica. Il lettore ha notato che molto spesso quell’auto viene lasciata nello stesso posto.

 

Auto in divieto
Vettura dell’Acea

 

 

Utilizzo improprio auto di servizio

Non so come funziona l’assegnazione delle auto per le attività Acea, di certo l’assegnatario della autovettura targata FA769WD stamattina 6/11/2015 alle 8:38 parcheggiava sulla carreggiata di transito (come tante altre volte lui o un suo collega)  e si recava al  bar sito in via Collatina 57 per un sacrosanto cappuccino. A fronte della mia segnalazione che ostacolava in maniera pericolosa il traffico (per fare la manovra mi ha obbligato ad una pericolosa frenata a me che transitavo in bicicletta), ha risposto che quella macchina è una macchina come le altre. Di conseguenza poteva parcheggiarla in doppia fila come le altre!
E aveva ragione, infatti dietro di lui c’erano altre due macchine di cui riporto le foto per la redazione destinataria della presente.
Filippo Bonanni
Auto in divieto 2
Auto in divieto 3
Auto in divieto 4

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

La situazione della Roma Nord a Maggio 2024.
Continuano i disagi per i pendolari della ferrovia ex concessa sia come ritardi che cancellazioni. Proseguono i lavori presso la stazione di Acqua Acetosa ma resta sempre carente l’informativa agli utenti.

A seguito di notizie di stampa sull’iniziativa del “treno dell’inclusività” ci sono pervenute numerose richieste per conoscere costi e dettagli.

Comunichiamo di aver inviato proprio stamattina ad ATAC S.p.A. un Accesso Civico Generalizzato per ottenere tali informazioni.

Il nostro impegno continua ma le pubblicazioni non saranno più regolari.
Dopo quasi 10 anni rallentiamo il ritmo, pur restando una voce attenta e aperta al contributo di cittadini e comitati. Un momento di riflessione a metà mandato di @gualtierieurope.

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

C’è chi si ATACca e chi no

I report ATAC sul servizio bus, tram e metro del 1° trimestre ’24 mostrano risultati eccellenti, in netto contrasto con l’esperienza reale degli utenti. Qual è il trucco?

Leggi l'articolo »