Quando diventerà la banale normalità?

Dal Comando Generale della Polizia Roma Capitale abbiamo ricevuto il seguente comunicato stampa che rilanciamo:

 

Piazza Vittorio, scoperto a gettare rifiuti a terra: multa di 625 Euro.

Era intento a gettare una grossa quantità di legnami e rifiuti speciali a terra, in Piazza Vittorio Emanuele, ma è stato notato da una pattuglia della Polizia Locale di passaggio in servizio di pattugliamento del gruppo PICS (Pronto Intervento Centro Storico), che lo ha fermato e identificato.
L’uomo, cittadino del Bangladesh, era sprovvisto di documenti, quindi è stato accompagnato presso il centro di identificazione. Agli agenti, che hanno chiesto da dove provenissero quei rifiuti ingombranti, l’uomo ha indicato che stava lavorando per conto di una attività commerciale sita in via Carlo Alberto. 
Recatisi sul posto con l’uomo, la titolare del negozio, responsabile dell’illecito, ha ammesso agli agenti le proprie responsabilità, quindi è stata sanzionata con una multa di Euro 625,00.
Roma, 13 Luglio 2016
2016-07-13_00002
A nostro avviso la frase chiave di questo comunicato è: “… è stato notato da una pattuglia della Polizia Locale di passaggio in servizio di pattugliamento …”.
Come molti concorderanno, troppe volte (quasi sempre?) i vigili non vedono le cose, non le notano, sembra che tutto gli scivoli addosso come fosse qualcosa di ineluttabile, che tanto non c’è niente da fare.
E invece non è così e solo ripartendo dalle basi, ad esempio dal non far passare inosservato qualcuno che sta facendo qualcosa di sbagliato, si può sperare di riprendere pian piano il controllo della città.
Sarà un caso, o sarà una comunicazione più efficace, ma sembra che l’interim del Comandante Porta stia portando delle piccole novità nel corpo di Polizia Locale che fanno minimamente sperare.
Che si continui così e se dovesse servire un suggerimento su dove estendere questo approccio, proporremmo che gli agenti ricominciassero a vedere i troppi autoveicoli in sosta vietata sulle striscie o agli angoli dei marciapiedi, tutte trappole insormontabili per sedie a rotelle, passeggini o chiunque abbia problemi di mobilità.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

La movida provoca due problemi: caos e sporcizia in strada. Ecco come risolvere il secondo. La presidente del I Municipio @lorenzabo vuole vietare l’alcol da asporto. Ma c’è un metodo più efficiente: il DRS per il #riciclo di plastica e vetro

Riaperto da questa mattina il Roseto Comunale. Accesso gratuito fino al 16 giugno tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.30. Oltre a 1.200 tipologie di rose, un angolo è dedicato al concorso internazionale sulle nuove varietà #fotodelgiorno

Monopattini: lo sharing “alla romana” non sembra funzionare
Le tre società vincitrici del bando lamentano l’eccessiva onerosità delle corse gratuite per gli abbonati Metrebus. Ma perché a Roma non si fa come a Parigi o Milano?

Trenini in Metro: torna la mostra di modellismo ferroviario. Sabato 20, presso la fermata Malatesta della Linea C, immancabile esposizione di cimeli del trasporto e di modelli Dioarami. Dalle 9.30 alle 19.00 #modellismo #trenini #fotodelgiorno

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria