Pendolari: l’app Delate per convertire i ritardi del treno in sconti

Una startup tutta romana ha ideato un sistema che permette di trasformare i disagi dei trasporti romani in punti da spendere

Non ospitiamo pubblicità sulle nostre pagine e normalmente non pubblicizziamo prodotti o servizi.

Oggi facciamo un’eccezione perché il servizio di cui parliamo è offerto da una giovane startup romana e perché pensiamo che esso potrebbe essere d’interesse per la vasta, e quotidianamente maltrattata, platea di pendolari dell’area romana.

 

Un’app per convertire i ritardi del treno in sconti su prodotti e servizi. Questa l’idea dietro Delate, la prima app che registra i nlol viaggio dei viaggiatori e dei pendolari e trasforma i minuti di ritardo in punti da utilizzare sul proprio marketplace.

«Il funzionamento è molto semplice e l’utilizzo totalmente gratuito su iOS e Android», spiegano Sofie Di Bartolomeo e Roberto Paura, «l’utente seleziona la stazione di partenza in cui si trova e la stazione di arrivo, poi sceglie dalla lista il treno su cui sta per viaggiare: a tutto il resto pensa Delate. In caso di ritardo, l’applicazione convertirà ogni minuto di ritardo in un punto da utilizzare nella sezione offerte dell’app per ottenere sconti sui brand presenti».

Delate è nata l’anno scorso a Roma. Con anni di pendolarismo alle spalle, il team ha analizzato l’andamento dei ritardi dei treni cercando il modo migliore per convertire il disagio subito in un vantaggio economico. «Dopo 11 anni sulla linea Roma-Nettuno abbiamo creato ciò che avremmo voluto avere durante tutti questi anni di “…ci scusiamo per il disagio”» sottolinea Paura.

Delate nasce dall’omonima startup innovativa romana, completamente autofinanziata ed in continua crescita. Ad oggi conta più di 50 brand sulla piattaforma, coprendo categorie come abbigliamento, tecnologia, cultura, cibo, intrattenimento, cosmetica e tante altre. «È un sistema che permette a tutti di guadagnare: gli utenti ottengono un nuovo metodo per risparmiare sui propri acquisti; i brand pubblicizzano i loro prodotti».

Il prossimo passo sarà offrire offerte direttamente sui prodotti fisici in stazione.

Per maggiori informazioni visitare la pagina web di Delate.

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino.
Nuova iniziativa dei residenti, sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato.

Come sta messa la (non più) nuova Fiera di Roma?
Uno dei tanti percorsi pedonali dell’area della Fiera di Roma interrotto da una vegetazione fuori controllo. L’ennesima declinazione di una città allo sbando.
#fotodelgiorno

Tra sparate del ministro Urso e inerzia del Comune prosegue indisturbato “tavolino selvaggio”.
Ancora una volta Governo e Comune sembrano giocare al gatto col topo, salvo operare entrambi per mantenere il caos su strade e piazze di Roma.

Sabato 18 maggio è la Notte dei Musei.
Apertura straordinaria al pubblico dalle ore 20.00 alle 2.00 dei Musei Civici e di molti spazi culturali. Per tutti i dettagli seguire il link al post.
#fotodelgiorno

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino

Nuova iniziativa dei residenti del rione che sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato

Leggi l'articolo »