Non c’è alcun programma per l’anno di festeggiamenti come capitale d’Italia

Il 3 febbraio scorso è stato il 149esimo anniversario della proclamazione di Roma capitale d’Italia.

Con una decisione che ha stupito i più, l’amministrazione ha deciso di iniziare in tale data i festeggiamenti per i 150 anni dalla proclamazione affermando di volerli far durare un anno intero.

 

In realtà la cosa più probabile è che qualcuno nell’amministrazione abbia sbagliato a contare gli anni, pensando fossero 150, e quando la cosa è emersa invece di correggersi si è pensato di rimediare con la storia di un anno di festeggiamenti.

Parlando della cosa abbiamo scritto:

A questo punto siamo davvero curiosi di conoscere il programma di eventi che durerà un anno e si concluderà il 3 febbraio 2021, vero anniversario dei 150 anni. Al momento si sa solo del concerto odierno ma siamo sicuri che l’amministrazione farà conoscere quanto prima il programma completo.

 

Passato qualche giorno senza che questo programma venisse annunciato, abbiamo provato noi a chiedere all’amministrazione e la risposta che abbiamo ricevuto è che apparentemente non esiste alcun programma.

 

Questo per noi significa che la storia dell’anno di festeggiamenti è una balla inventata per coprire l’errore di calcolo e il Sindaco Raggi, prestandosi alla cosa, ha perso un ulteriore pezzetto di credibilità.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

La situazione della Roma Nord a Maggio 2024.
Continuano i disagi per i pendolari della ferrovia ex concessa sia come ritardi che cancellazioni. Proseguono i lavori presso la stazione di Acqua Acetosa ma resta sempre carente l’informativa agli utenti.

A seguito di notizie di stampa sull’iniziativa del “treno dell’inclusività” ci sono pervenute numerose richieste per conoscere costi e dettagli.

Comunichiamo di aver inviato proprio stamattina ad ATAC S.p.A. un Accesso Civico Generalizzato per ottenere tali informazioni.

Il nostro impegno continua ma le pubblicazioni non saranno più regolari.
Dopo quasi 10 anni rallentiamo il ritmo, pur restando una voce attenta e aperta al contributo di cittadini e comitati. Un momento di riflessione a metà mandato di @gualtierieurope.

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Stiamo perdendo anche Garbatella?

“Sarebbe urgente mettere un argine a tutto questo se non vogliamo stravolgere molte nostre città, che si stanno trasformando in mega luna park, e ristoranti a cielo aperto.” Il contributo di una lettrice.

Leggi l'articolo »