Riceviamo e pubblichiamo.

 

police2

police1

 

Mi trovavo a passare per piazza del Collegio Romano dove ha sede uno dei commissariati del centro storico e proprio di fianco all’entrata dell’ufficio di Polizia ho notato un’area recintata alla romana, con la solita rete da pollaio dei poveri. A parte l’istintivo disagio nel prendere atto ancora una volta di come un qualsiasi problema a Roma lo si riesca ad amplificare aggiungendoci improvvisazione, sciatteria e degrado, quello che però mi ha sorpreso è la presenza nella recinzione di due paletti di ferro infissi tra i sampietrini e non protetti sulla punta, così da rappresentare un pericolo per chiunque vi transiti nelle vicinanze.

Mi sono quindi chiesto: possibile che debba fare io la segnalazione del problema quando c’è un commissariato a pochi metri con centinaia di agenti che ogni giorno passano di lì? Possibile che a nessuno di loro venga in mente di prendere un po’ di carta con del nastro adesivo e coprire in qualche modo le punte dei ferri? Qui non è questione di corruzione, di risorse scarse o di Mafia Capitale. Qui si tratta solo di voler bene alla propria città ed adoperarsi per cercare di migliorarla ogni giorno, a partire dalle cose più piccole come raccogliere una carta a terra o risolvere una situazione di pericolo in cui ci imbattiamo.

Questo ennesimo piccolo episodio di incuria mi conferma che Roma è ormai spacciata, col M5S che con la sua incompetenza combinata ad arroganza e prosopopea ha dato il colpo di grazia ad ogni speranza di risveglio cittadino. Attrezziamoci tutti per il peggio.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Il parroco della S.S. Trinità di viale Arrigo Boito ha deciso ieri di celebrare la messa sul tetto. Molti i fedeli affacciati che hanno ricevuto la benedizione. . #Roma #photo #lettori

test Twitter Media - Il parroco della S.S. Trinità di viale Arrigo Boito ha deciso ieri di celebrare la messa sul tetto. Molti i fedeli affacciati che hanno ricevuto la benedizione.
.
#Roma #photo #lettori https://t.co/F5y22yOUeh

Dopo 5 anni diarioromano rinnova la sua grafica, aggiunge nuove rubriche e migliora la fruibilità sui dispositivi mobili. I numeri dei contatti e gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni. @MercurioPsi. #blog #redazione #news. diarioromano.it/?p=38859 Retweeted by diarioromano

Dopo 5 anni diarioromano rinnova la sua grafica, aggiunge nuove rubriche e migliora la fruibilità sui dispositivi mobili. I numeri dei contatti e gli articoli più letti negli ultimi 30 giorni. @MercurioPsi. #blog #redazione #news. diarioromano.it/?p=38859

Per il weekend di #quarantena un #film che ci riporta agli anni '50: Stazione Termini di Vittorio De Sica. Il genio del neorealismo ci fa scoprire inedite immagini della Stazione senza negozi, con le sale d'attesa divise per classi. #Cinema diarioromano.it/?p=38711 Retweeted by diarioromano

Essere investiti a #Roma mentre la città è deserta. Ennesima tragedia che deve far riflettere sulla mattanza pedonale che vive la Capitale d'Italia. @materia__prima @virginiaraggi @EnricoStefano. diarioromano.it/?p=38709 Retweeted by diarioromano

Diarioromano si rifà il look. Saremo off line per poche ore. . Per interventi di manutenzione il sito non sarà raggiungibile né da desktop, né da mobile. Torniamo presto!

test Twitter Media - Diarioromano si rifà il look. Saremo off line per poche ore.
.
Per interventi di manutenzione il sito non sarà raggiungibile né da desktop, né da mobile. Torniamo presto! https://t.co/gX753oVegk

Anche le periferie illuminate con i colori della bandiera. Corviale ricorda E. De Crescenzo, morto per il #Covid, che ha lavorato una vita per le zone più disagiate. . #Roma #coronavirus #photo #lettori

test Twitter Media - Anche le periferie illuminate con i colori della bandiera. Corviale ricorda E. De Crescenzo, morto per il #Covid, che ha lavorato una vita per le zone più disagiate.
.
#Roma #coronavirus #photo #lettori https://t.co/J6wQJLyzvS

Essere investiti a #Roma mentre la città è deserta. Ennesima tragedia che deve far riflettere sulla mattanza pedonale che vive la Capitale d'Italia. @materia__prima @virginiaraggi @EnricoStefano. diarioromano.it/?p=38709

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close