Nel punto verde di via Decima cartelloni illuminati senza targhetta né pubblicità. Chi paga la bolletta?

Da Paolo D. G. riceviamo la segnalazione relativa al Punto Verde Qualità di via di Decima 72. All’interno dello Stardust Village numerosi cartelloni sono in disuso (alcuni appartengono alla ditta ApA), senza targhetta identificativa ma continuano ad essere illuminati da potenti fari. Il lettore si domanda chi paghi la bolletta!

Cartellone Stardust Village 4

 

Vorrei chiedere spiegazioni relativamente agli impianti pubblicitari in oggetto anche in base alle nuove regole dettate dal Prip. Ce ne sono tanti, sia nell’area commerciale, sia verso il cinema che nel parcheggio. E perfino nel parco pubblico dove alcuni cartelli vietano di giocare a pallone ma evidentemente è invece consentito installare pubblicità.

Tutte le etichette identificative sono state rimosse ma, miracolo, gli impianti continuano ad essere illuminati fronte-retro con un evidente spreco di energia. Chi eroga la corrente e chi paga la bolletta?

Cartellone Stardust Village 3

Cartellone Sturdast Village

Cartellone Stardust Village

 

Il Punto Verde Qualità è fatto di poco verde e di poca qualità. Peraltro il concessionario si allarga con iniziative dubbie o fuori convenzione come la pista pattinaggio, la costruzione di nuovi casotti ad uso bar e ristorno e soprattutto con una nuova sala giochi. A questo proposito mi domando se sia giusto che uno dei cartelloni posti all’interno del villaggio riporti la pubblicità di una sala giochi, data l’espressa volontà politica di non incentivare il gioco di azzardo.

Cartellone Stardust Village 2

 

Infine lo Stardust è unico tra i punti verde qualità per disporre di un parcheggio interno riservato e un altro esterno del quale possiede la chiavi. E lo apre e lo chiude a suo piacimento a seconda degli orari del cinema.

Paolo

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Una "storia piccola, piccolissima ..." con cui anche l'amm.ne di @gualtierieurope ci dice di lasciarli stare #Atac e il #TPL a Roma e di preferire sempre l'auto privata, con la quale si può fare impunemente quel che si vuole. facebook.com/dajackdaniel/p…

Tante critiche all'amministrazione ma almeno una promessa è stata mantenuta(*): ➡️ trasporti pubblici GRATIS 🥳 a #Roma (*) mantenuta nel senso che non è cambiato nulla twitter.com/GVL42867714/st… Retweeted by diarioromano

Nomentana: da oggi potature tra corso Trieste e Regina Margherita. Divieto di sosta e modifiche alla circolazione in diverse strade limitrofe. Il tratto di Nomentana resterà chiuso tra le 8 e le 18. Tutte le linee dei bus deviate su corso Trieste #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Nomentana: da oggi potature tra corso Trieste e Regina Margherita.

Divieto di sosta e modifiche alla circolazione in diverse strade limitrofe. Il tratto di Nomentana resterà chiuso tra le 8 e le 18. Tutte le linee dei bus deviate su corso Trieste
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/D6kjXcwTBT
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close