L’unica città al mondo che affitta 1.800 posti auto per €900 al mese

Nessun commento

Il giugno scorso abbiamo parlato dell’incredibile situazione del parcheggio sotterraneo di Villa Borghese, quello che consta di circa 1.800 posti auto coperti e per cui il concessionario paga la miseria di 900 euro al mese!?!

I motivi per cui si sia creata questa situazione sono ben spiegati nel pezzo linkato ed essenzialmente hanno a che fare con l’impegno da parte del concessionario ad ampliare il parcheggio fornendo servizi aggiuntivi alla città.

A causa di un contenzioso con l’amministrazione questo ampliamento non è mai avvenuto ma il ridicolo canone di affitto è rimasto lo stesso.

 

Ai tempi dell’amministrazione Marino l’allora assessore Improta sembrava intenzionato a risolvere il contratto con il concessionario per sbloccare la situazione ma poi la caduta della Giunta bloccè tutto.

Col cambio di amministrazione non si è visto assolutamente nulla sulla questione Galoppatoio, se si esclude qualche roboante proclama dell’assessore Meleo poi non seguito da azione alcuna (come da suo stile consolidato):

Sbloccheremo la situazione individuando un progetto di riqualificazione che dovrà essere attuato nel più breve tempo possibile o con la Saba, qualora ne ricorrano i presupposti, o con altro operatore, visto che nostra priorità è la riqualificazione della zona.

 

Ora c’è un nuovo assessore alla mobilità che a parole è sempre apparso agguerrito contro sprechi e ruberie di “quelli bravi di prima”.

Come abbiamo avuto modo di rappresentare, l’assessore Calabrese non sembra sufficientemente attrezzato per sostenere il carico di competenze e responsabilità che la sua poltrona comporta.

Nella questione specifica del parcheggio di Villa Borghese però non servono competenze paricolari bensì solo una seria determinazione a risolvere un pasticcio che dura da troppi anni e ha già comportato uno spreco enorme di risorse per la collettività.

 

Vorrà l’assessore Calabrese accendere un faro sul parcheggio del Galoppatoio?

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Che i romani non si fidino dei mezzi pubblici è cosa nota. @romamobilita certifica che nel 2019 solo 2 cittadini su 10 li hanno usati. Cresce di poco la bicicletta. #Atac rinvia l'acquisto di 30 nuovi bus. @virginiaraggi @materia__prima. diarioromano.it/?p=38681

Dopo il prolungamento del #lockdown da parte del #Governo al 13 aprile, anche i varchi Ztl resteranno spenti fino alla stessa data. La delibera arriverà oggi. #coronavirus #Roma #photo #news

test Twitter Media - Dopo il prolungamento del #lockdown da parte del #Governo al 13 aprile, anche i varchi Ztl resteranno spenti fino alla stessa data. La delibera arriverà oggi.
#coronavirus #Roma #photo #news https://t.co/NJJJn7THRM

Grazie a Salvo I. per questa magnifica e unica #foto della scalinata di piazza di Spagna. Avremmo tutti voglia di #passeggiare per una #Roma deserta ma non si può. Restiamo in casa. . #photo #lettori #COVIDー19 #iorestoacasa #1April

test Twitter Media - Grazie a Salvo I. per questa magnifica e unica #foto della scalinata di piazza di Spagna. Avremmo tutti voglia di #passeggiare per una #Roma deserta ma non si può. Restiamo in casa.
.
#photo #lettori #COVIDー19 #iorestoacasa #1April https://t.co/pmFIskFEfj
Video diario
Error type: "Forbidden". Error message: "Access Not Configured. YouTube Data API has not been used in project 537752813138 before or it is disabled. Enable it by visiting https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/overview?project=537752813138 then retry. If you enabled this API recently, wait a few minutes for the action to propagate to our systems and retry." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id PLEjDk_cXPpAVKCrkyvdcyZMDVFWG7MzUp belongs to a playlist. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.