Buongiorno ho visto su alcune strade di Roma queste pubblicità. Che ne pensate, sono autorizzate?

Valerio

 

rispetta la tua città

 

Valerio ci manda questa foto e ci domanda se siamo di fronte a pubblicità legali. A leggere quanto afferma lo stesso graffito sembrerebbe di sì. Inoltre l’organizzazione ha rispettato l’impegno di cancellarle a fine febbraio. Si tratta di messaggi civici che cercano di stimolare e sensibilizzare i cittadini contro il degrado. Non sembra si tratti di qualcosa di vietato ma anzi dovrebbe essere ricompreso nelle attività consentite.  Il regolamento sulla pubblicità approvato nel 2009 (Delibera 37) e modificato nel 2014 (Delibera 50), all’articolo 4, comma 1, lettera a, prevede l’uso “dei mezzi pubblicitari pittorici su suolo o parete“. In sostanza se si rispettano una serie di disposizioni previste nello stesso regolamento (fra cui la temporaneità del messaggio), la norma non vieta questo tipo di pubblicità.

In effetti, lo stesso messaggio riporta la data di cancellazione (che era stabilita al 29 febbraio). Il lettore Valerio, da noi interpellato, ha confermato che i primi di marzo il marciapiede risultava pulito.

A scorrere il sito rispettalatuacitta pare che gli organizzatori siano mossi dalle migliori intenzioni. Volontariato per la cura delle aree verdi, riuso dei rifiuti, raccolta differenziata e mobilità ecologica. Insomma buone pratiche adottate in altre città che si vogliono importare anche da noi. Non è molto chiaro se si tratti di un gruppo benemerito, cioè di persone che agiscono senza scopo di lucro e solo al fine di veicolare il decoro, o se invece sia un mezzo per cercare sponsorizzazioni. Ad ogni modo staremo a vedere in futuro. Se doveste notare altri messaggi simili sui marciapiede potete inviarceli in modo da monitorare insieme questo nuovo mezzo di comunicazione.

 

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino.
Nuova iniziativa dei residenti, sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato.

Come sta messa la (non più) nuova Fiera di Roma?
Uno dei tanti percorsi pedonali dell’area della Fiera di Roma interrotto da una vegetazione fuori controllo. L’ennesima declinazione di una città allo sbando.
#fotodelgiorno

Tra sparate del ministro Urso e inerzia del Comune prosegue indisturbato “tavolino selvaggio”.
Ancora una volta Governo e Comune sembrano giocare al gatto col topo, salvo operare entrambi per mantenere il caos su strade e piazze di Roma.

Sabato 18 maggio è la Notte dei Musei.
Apertura straordinaria al pubblico dalle ore 20.00 alle 2.00 dei Musei Civici e di molti spazi culturali. Per tutti i dettagli seguire il link al post.
#fotodelgiorno

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino

Nuova iniziativa dei residenti del rione che sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato

Leggi l'articolo »