Il portale di Roma Capitale forse non è più in beta

A febbraio avevamo “festeggiato” un anno del portale di Roma Capitale in versione beta, cercando di spiegare come la cosa fosse l’ennesima dimostrazione del dilettantismo dell’attuale amministrazione.

 

Da qualche giorno ci siamo accorti che la scritta “BETA” sulle pagine del portale è sparita, facendo pensare che finalmente, dopo oltre un anno di “test in produzione”, la versione definitiva del codice sia stata messa in linea.

 

 

Usiamo una formula ipotetica perché se le pagine principali del portale non sembrano più in beta, ve ne continuano ad essere diverse qua e là che invece la scritta “BETA” in alto a sinistra continuano ad averla. Ecco un esempio:

 

 

Escludendo che ci possano essere volutamente parti del portale ancora in beta e parti in versione definitiva (crediamo sarebbe davvero troppo in termini di improvvisazione anche per i dilettanti che gestiscono il sito web del Comune di Roma), assumiamo che sia sfuggita da più di una parte la rimozione della scritta.

Niente di tragico, per carità, solo la conferma dell’incapacità di come la tecnologia venga trattata in Campidoglio.

In una tale babele informatica non stupisce neanche la presenza qui e lì di pagine web che sono rimaste col vecchio formato:

 

 

 

Conferma finale dell’informatica alle vongole che “quelli della rete” sono riusciti ad introdurre a Roma. Non che prima si fosse all’avanguardia, ma almeno una parvenza di omogeneità veniva garantita. Oggi invece si naviga tra le pagine con la netta sensazione che le informazioni mostrate sono più o meno affidabili.

 

Ovviamente in tutto ciò dall’assessore (ir)responsabile, Flavia Marzano, non si è avuta alcuna comunicazione, né della presunta fine della fase “BETA”, né dei piani per il definitivo superamento del vecchio formato delle pagine.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Strisce pedonali verso un marciapiede sbarrato. Strisce pedonali rifatte da poco in via Parigi, ma che finiscono su un marciapiede praticamente inaccessibile. Nessuno che si chieda come ciò sia possibile, per di più in un luogo tanto centrale? #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Strisce pedonali verso un marciapiede sbarrato.
Strisce pedonali rifatte da poco in via Parigi, ma che finiscono su un marciapiede praticamente inaccessibile. Nessuno che si chieda come ciò sia possibile, per di più in un luogo tanto centrale?
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/Bcy85K98xA

È online il sondaggio per rilevare la soddisfazione degli utenti del Trasporto pubblico di Roma. Se nel corso del 2022 siete stati utenti anche solo occasionali non perdete la possibilità di dire la vostra! Richiede account Google ma è anonimo. forms.gle/L8yZWT7PD1bhhC… Retweeted by diarioromano

Sullo spostamento del Discobolo dal Museo Nazionale Romano ci sarà un incontro pubblico l'8 febbraio 18:30, presso la Casa del Municipio I in via Galilei 57, con il direttore del museo, Stèfane Verger, e l'assessore alla cultura del Municipio I, @giuliaghia3. twitter.com/diarioromano/s…

test Twitter Media - Sullo spostamento del Discobolo dal Museo Nazionale Romano ci sarà un incontro pubblico l'8 febbraio 18:30, presso la Casa del Municipio I in via Galilei 57, con il direttore del museo, Stèfane Verger, e l'assessore alla cultura del Municipio I, @giuliaghia3. https://t.co/YbdaqlepKk https://t.co/XjVAAFFjOK

Un salto nel passato dei trasporti grazie al modellismo. Una #mostra a Torre Maura I bus e i tram d'epoca, le storiche paline #Atac, auto della Polizia e caserme dei Pompieri, oltre agli immancabili treni. Evento organizzato da Vivitreno 👇📰 diarioromano.it/un-salto-nel-p…

Stasera h.20,15 ca. siamo ospiti su @radioromait da @anderboz per parlare dei rifiuti al 6°mun., quelli che vedete nel video di stanotte. Naturalmente scordatevi confronti con @Sabrinalfonsi e/o @gualtierieurope , troppo impegnati in spot elettorali @diarioromano @Luce_Roma Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close