I blog romani sono liberi e lo resteranno sempre!

Tacere o parlare? Noi abbiamo scelto di rispondere al Comandante dei Vigili Urbani Di Maggio perché con il suo post dedicato a Romafaschifo e, indirettamente, a tutti i blogger e cittadini romani che raccontano la città, ci ha fatto capire di essere “un po’ meno liberi”, e ci ha, però, dato la consapevolezza che la nostra libertà vale e che non può essere ceduta al primo venuto.
Qui la nostra risposta

 

 

E’ una iniziativa congiunta di @RiprendRoma @romandergra @RomaIMiglioriAnni @OQuotidianaBlog @TrastevereRM @Diarioromano, @RomaPulita @Malitalia @ass_PerRoma @RetecivicaRoma1 @MuraLatine , @Cittadinanzatti @ridiamopernonpiangere2

 

Condividi:

2 risposte

  1. Il Comandante farebbe bene ad andare a Via Cipro a vedere gli autocarri dei traslochi che si sono appropriati dei parcheggi impedendo ai cittadini di parcheggiare e di pagare la sosta…Provi a quantificare i soldi che ha perso il Comune e quante volte sono intervenuti i suoi efficientissimi vigili….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

La situazione della Roma Nord a Maggio 2024.
Continuano i disagi per i pendolari della ferrovia ex concessa sia come ritardi che cancellazioni. Proseguono i lavori presso la stazione di Acqua Acetosa ma resta sempre carente l’informativa agli utenti.

A seguito di notizie di stampa sull’iniziativa del “treno dell’inclusività” ci sono pervenute numerose richieste per conoscere costi e dettagli.

Comunichiamo di aver inviato proprio stamattina ad ATAC S.p.A. un Accesso Civico Generalizzato per ottenere tali informazioni.

Il nostro impegno continua ma le pubblicazioni non saranno più regolari.
Dopo quasi 10 anni rallentiamo il ritmo, pur restando una voce attenta e aperta al contributo di cittadini e comitati. Un momento di riflessione a metà mandato di @gualtierieurope.

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

C’è chi si ATACca e chi no

I report ATAC sul servizio bus, tram e metro del 1° trimestre ’24 mostrano risultati eccellenti, in netto contrasto con l’esperienza reale degli utenti. Qual è il trucco?

Leggi l'articolo »