Questo non c’entra direttamente con le questioni romane, ma Roma è la capitale di questo disgraziato paese e se sempre più sentiamo o ci vengono date ragioni per pensare di lasciare la capitale del degrado, ve ne sono di ragioni per considerare di andar via dalla stessa Italia.

Dj Fabo è stato costretto a lasciarla l’Italia per far valere il diritto a decidere della propria vita. Nel nostro piccolo vogliamo rendergli testimonianza utilizzando la dissacrante eleganza di Makkox.

 

DjFabo

 

La storia di Dj Fabo si unisce idealmente a quella di Welby, di Nuvoli, della famiglia Englaro, e ci fa chiedere: quanto ancora si dovrà aspettare perché il Parlamento finalmente riconosca il diritto di ciascuno a decidere il proprio destino con responsabilità e dignità?

Non sono tanto i vitalizi o gli stipendi a farci giudicare indegno l’attuale Parlamento, quanto il perdurare della mancanza di leggi di civiltà sui diritti fondamentali dei cittadini.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Il rione Prati è il re della sosta creativa a Roma. I parcheggi in libertà sulle strade del rione Prati andrebbero fatti studiare da qualcuno, ma bravo (qui P.za dei Martiri di Belfiore). #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Il rione Prati è il re della sosta creativa a Roma.

I parcheggi in libertà sulle strade del rione Prati andrebbero fatti studiare da qualcuno, ma bravo (qui https://t.co/RBM7rmju8l dei Martiri di Belfiore).
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/WrIw6bnAXp

Oggi è la Giornata Internazionale delle persone con #disabilità, ma non a Roma. Sulla disabilità #Roma è all'età della pietra, ma anche la nuova amministrazione sembra di non capire l'importanza di riconoscere pari #diritti alle persone con disabilità. 👇 diarioromano.it/oggi-e-la-gior…

La #Chiesa getta i rifiuti ma la Tari la pagano i romani. Un emendamento #PD nel decreto fiscale esenta tutti i palazzi vaticani dalla #tassa sull'immondizia. Solo 6 mesi fa la #Cassazione aveva ordinato alla Santa Sede di saldare gli arretrati. 👇📰 diarioromano.it/la-chiesa-gett… Retweeted by diarioromano

Finalmente al Comune l'hanno capito che occorre ripartire dalle Utenze Non Domestiche, benché una sperimentazione nel solo Municipio I lascia il resto della città in balia dei cumuli di rifiuti presso i cassonetti. @Lavoratori_Ama twitter.com/CDQLOstiense/s…

A proposito dì partecipazione dei cittadini … @AndreaCatarci può illuminare? twitter.com/ereda_v/status…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close