Fallimento Roma Uno. Coscione assolto da ogni accusa di bancarotta

Su richiesta dell'interessato, pubblichiamo la notizia relativa all'assoluzione dell'ex editore dell'emittente tv, fallita nel 2015

Il 9 novembre del 2015 demmo conto ai lettori di diarioromano della grave crisi economica in cui versava l’emittente televisiva Roma Uno, invitando ad una manifestazione di solidarietà nei confronti dei lavoratori.

L’editore dell’epoca, Fabrizio Coscione, aveva rilevato l’azienda da Manlio Cerroni, noto imprenditore nel settore dello smaltimento rifiuti. Nei confronti di Coscione si aprì un procedimento giudiziario per bancarotta fraudolenta che si è concluso il 21 marzo del 2024 con la sua totale assoluzione.

La 9a sezione Penale del Tribunale di Roma ha statuito che il signor Fabrizio Coscione “è assolto dal reato rispettivamente ascritto perché il fatto non sussiste“.

Purtroppo la voce di Roma Uno manca molto alla capitale. Quell’emittente era un luogo di confronto e di pensiero, una fonte inesauribile di informazione locale e nazionale. Le ottime professionalità che vi lavoravano sono ora in altre tv o agenzie. Basti ricordare i bravissimi Andrea Bozzi che spesso collabora con diarioromano, o Antonello De Fortuna per citarne solo due. Siamo pertanto lieti che il signor Coscione sia stato assolto da ogni risvolto legale ma ci spiace constatare che a Roma un canale di vera informazione televisiva non c’è più. Oggi ci sono i social, c’è internet, ma l’assenza di certe qualità umane e tecniche l’avvertiamo tutti.

 

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

“Camminata critica” al Pigneto del Movimento @Diritti_Pedoni
Un percorso di cittadinanza attiva in cui sono state analizzate con residenti, professionisti e realtà locali, le criticità per chi cammina e suggerito proposte di miglioramento concrete.

Ferromodellismo: nel fine settimana nuova edizione di Trenini in Parrocchia.
Sabato 25 e domenica 26 maggio VIII edizione della mostra di modellismo ferroviario presso la parrocchia San Giovanni Leonardi in via della Cicogna 2 (Torre Maura)
#fotodelgiorno

Furti in metro: tira una brutta aria da giustizieri fai da te. Basterebbero presidi fissi.
Nel resto d’Europa agenti in borghese o divisa sono sempre sui treni. A #Roma invece siamo a ronde poco simpatiche. E col Giubileo la situazione peggiorerà.

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino

Nuova iniziativa dei residenti del rione che sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato

Leggi l'articolo »