Ennesima deludente visita in Campidoglio

Come preannunciato, abbiamo rifatto un salto dalle parti del Campidoglio e purtroppo non abbiamo trovato cambiamenti sostanziali rispetto ai problemi che abbiamo segnalato a più riprese.

L’immagine dei dioscuri continua ad essere accompagnata da auto e moto in sosta (sospetta vietata).

camp1

 

Sulla rampa di fianco alla cordonata fanno bella mostra di sé i resti di un picnic.

camp3

 

Alla fine della rampa di uscita è invalso l’uso di sostare in pieno divieto, giusto a fianco del gabbiotto dei vigili (sempre vuoto).

camp2

 

Continuiamo a chiederci: ma se non si è in grado di far rispettare le regole basilari in casa propria, come si può sperare di governare un’intera città?

Alla prossima visita.

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Non siamo esperti e quindi chiederemmo a @gualtierieurope se è normale che un mezzo meccanico, e chi lo manovra, debba lavorare in questo modo.
(ma già sappiamo che né il sindaco né l’assessora @Sabrinalfonsi risponderanno)

Invitiamo gli Utenti rimasti intrappolati nella MetroA a causa dello sciopero del 04/07/24 a contattare l’Associazione.

http://www.tutrap.it/contatti

Grazie!

#ATAC – ennesimo SEQUESTRO DI PERSONE, stavolta partano le DENUNCE‼️
@Prefettura_Roma @QuesturaDiRoma @antitrust_it @corriereroma @rep_roma @ilmessaggeroit @romatoday @Scrittomisto @tempoweb @fanpage @ilgiornale @LaStampa @ilfoglio_it @Striscia @JimmyGhione @TUTraP_APS

TUTraP-APS ricerca Volontari per un progetto di alto valore sociale.

Se sei un informatico e ti interessa collaborare, leggi l’Avviso.

https://www.tutrap.it/avviso-di-volontariato-tutrap-aps/

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

C’è chi si ATACca e chi no

I report ATAC sul servizio bus, tram e metro del 1° trimestre ’24 mostrano risultati eccellenti, in netto contrasto con l’esperienza reale degli utenti. Qual è il trucco?

Leggi l'articolo »