Due candidate sindaco: una racconta favole, l’altra ha fatto le cose

Ancora una volta la sindaca rivendica l'abbattimento delle ville abusive dei Casamonica che invece fu fatto interamente dal Municipio VII. La Raggi sbaglia anche la zona dov'erano le costruzioni.

Non molti lo sanno, ma le candidate a sindaco di Roma alle prossime elezioni amministrative sono almeno due: una è ovviamente Virginia Raggi, alla ricerca della riconferma, e l’altra è Monica Lozzi, attuale presidente del Municipio VII.

Un paio di recenti post su facebook ci danno modo di parlare di entrambe su un argomento che abbiamo già affrontato in passato.

 

Questo il post della sindaca Raggi:

 

 

 

Il quale post è stato così commentato dalla presidente Lozzi:

 

 

La sindaca Raggi c’è quindi ricascata: per l’ennesima volta rivendica l’abbattimento delle ville dei Casamonica, un’attività che va ascritta al solo merito della presidente Lozzi, della sua giunta e degli uffici del Municipio VII che hanno lavorato pratiche tanto scottanti.

Tra l’altro la sindaca sbaglia anche la località in cui erano situate le ville abbattute: cita la Romanina mentre esse erano al Quadraro. Ma d’altronde come potrebbe ricordarsene se lei quella storia l’ha vissuta solo al momento di presenziare le prime demolizioni?

 

Chi volesse conoscere la vera storia di quegli abbattimenti può sentirla raccontare qui dalla presidente Lozzi.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Ad integrazione della segnalazione del 30/9, vediamo che presso il Foro di Traiano il plexiglass è stato sostituito da vetro pesante. Molto meglio, ma quanto dureranno questi? (già si vede qualche attacco) twitter.com/diarioromano/s…

test Twitter Media - Ad integrazione della segnalazione del 30/9, vediamo che presso il Foro di Traiano il plexiglass è stato sostituito da vetro pesante.
Molto meglio, ma quanto dureranno questi? (già si vede qualche attacco) https://t.co/keVm1beFSt https://t.co/40xyGUU8hr

#Fiumi di Roma: grandi annunci per quella che si rivelerà una banale pulizia degli argini. Tranne un progetto culturale ad Ostia Antica, per Tevere e Aniene la giunta parla di parchi e progetti faraonici... 👇📰 diarioromano.it/fiumi-di-roma-…

Buone notizie da Sant’Eustachio. La pianta si riprende. Qualcuno ne aveva tagliato il tronco minandone la sopravvivenza. Invece l’amore dei residenti sta facendo rinascere la pianta che adorna l’edificio. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Buone notizie da Sant’Eustachio. La pianta si riprende.

Qualcuno ne aveva tagliato il tronco minandone la sopravvivenza. Invece l’amore dei residenti sta facendo rinascere la pianta che adorna l’edificio.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/e2xu2R8kqP
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close