Dopo la nostra denuncia, ripulito il palazzo di viale Marconi. Da chi?

A pochi giorni dalla denuncia di Diarioromano, ci siamo accorti, non senza stupore, che il palazzo imbrattato di Viale Marconi 70 è stato ripulito. Davvero non ci aspettavamo un intervento così rapido e tempestivo (considerato che siamo ad agosto e ultimamente, le squadre decoro non rispondono facilmente, per usare un eufemismo, alle nostre segnalazioni)

Marconi 004

 

 

Marconi 005

 

Marconi 008

 

Marconi 010
Notare lo sfregio irrecuperabile sul rivestimento delle facciate

 

 

Marconi 011

Ora la domanda é: chi è stato? o meglio, chi ha eseguito le pulizie e su impulso di chi?

Queste sono le probabiltà:

– squadre decoro AMA (su richiesta dei vigili dei PICS a seguito nostra formale denuncia)

– PICS e AMA DECORO su richiesta degli abitanti del condominio (anche sulla spinta del nostro articolo)

– PICS e AMA DECORO su richiesta di altre persone / associazioni / rappresentanti politici municipali

Il signore che svolgeva mansioni di portierato, ieri pomeriggio, non ha saputo dirci nulla in merito. Di tutti i soggetti interpellati via mail (presidenza municipio 5 stelle, gruppo 5 stelle XI municipio, vicepresidente del consiglio municipale, Pics, circolo PD Marconi) l’unico a risponderci è stato il sempre attento e disponibile Marco Palma, vicepresidente XI municipio in quota Fratelli d’Italia. Nessuna risposta dall’amministrazione 5 stelle. Che farebbe bene, secondo noi, a recuperare la vecchia proposta suggerita dall’associazione Bastacartelloni, di costituire un responsabile per il decoro urbano. La proposta, già approvata peraltro in alcuni municipi, venne presentata in XI municipio e fu bocciata dalla maggioranza PD.

Perché non riproporre la mozione di allora?

Comunque sia, anche questa è andata! Vediamo se le altre denunce (qui e qui) sortiranno effetti a breve.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Via Mascagni, potature dopo 28 anni. E’ in corso il taglio delle cime degli alberi della strada e di parte del parco lineare lungo 1 km. L’ultimo intervento risaliva al 1995. Contenuti i disagi alla circolazione. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Via Mascagni, potature dopo 28 anni.
E’ in corso il taglio delle cime degli alberi della strada e di parte del parco lineare lungo 1 km. L’ultimo intervento risaliva al 1995. Contenuti i disagi alla circolazione.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/YdX6usQ34f

#Ambulanti. Slitta il decreto del Governo ma il rischio di cristallizzare la situazione attuale è alto. Dalla bozza del "DDL Concorrenza" anche le bancarelle nella #Bolkestein. 👇📰 diarioromano.it/ambulanti-slit…

Sul sempre molto attento blog di @OQuotidianaBlog è apparso un articolo in cui si sostiene che "il piano tramviario [di Roma] del Giubileo 2025 è sostanzialmente naufragato: delle 4 linee previste non ne sarà inaugurata nessuna in tempo". 1/ odisseaquotidiana.com/2023/03/tva-ne… Retweeted by diarioromano

@diarioromano Intanto i giovani pini piantati dopo gli abbattimenti a villa Glori (a spese di noi tutti) si sono seccati. Retweeted by diarioromano

Abbiamo integrato l'articolo di ieri con l'informazione dell'OdG, presentato da Valerio Casini e approvato in Assemblea Capitolina il 24/3, che impegna il sindaco a programmare accessi sicuri a Villa Pamphili. Bene programmare, ma @gualtierieurope può e deve intervenire subito! twitter.com/diarioromano/s…

Può chiarire l'assessore @Sabrinalfonsi perché i segni sui pini della Colombo? Grazie. twitter.com/diarioromano/s…

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close