Degrado a Lepanto: e meno male che c’è il Giubileo

Mettiamo che una mattina di marzo ci si debba recare ai Tribunali in viale Giulio Cesare. Si prende la metro (tralasciamo l’attesa e la calca perché fanno parte di un altro capitolo) e si scende a Lepanto. Una volta salite le scale della fermata, ci si para davanti un mondo parallelo, fatto di piccole truffe, sporcizia, bancarelle e sosta selvaggia. Insomma quel termine che usiamo solo in Italia ed intraducibile in altre lingue che è il “degrado”.

Si diceva che per il Giubileo la città sarebbe stata ripulita e invece è peggio di sempre.

Davanti la fermata Lepanto, stazionano individui non molto “istituzionali” che tengono in mano mappe della città e si avvicinano con piglio deciso ai turisti per offrire loro le mappe, fare da guida (!!!!) e indicare il percorso per raggiungere il Vaticano. Se il turista si rifiuta di dare ascolto a questi personaggi viene inseguito per alcuni metri. Esattamente come avveniva 20 anni fa a Istanbul o al Cairo (ma 20 anni fa non oggi!).

 

Degrado Lepanto

Degrado Lepanto 3

 

Non è dato sapere se si tratti di incaricati municipali o di “privati” che agiscono di loro iniziativa. Ma siamo certi che la loro funzione è del tutto inutile e dannosa per l’immagine della città.

A chi volesse evitare l’assalto, non resta che aggirare la scalinata della fermata. Ma la parte posteriore è una specie di immondezzaio dove nessuno passa a pulire da tempo e chi usa la bicicletta deve sottoporsi a vaccinazioni prima di usare la rastrelliera.

 

Degrado Lepanto 2

 

Meglio attraversare viale Giulio Cesare. L’ingresso dei tribunali è sul lato opposto ma è difficile individuare quello di via Lepanto, coperto da una gigante bancarella con stand carichi di merce.

 

Bancarelle Lepanto

Mendicante Lepanto

 

L’area davanti ai Tribunali, quella dove viene amministrata la giustizia di questa città, è piena di felpe sintetiche a 9 euro, mutande e t-shirt. Davanti a quale altro palazzo di giustizia del mondo c’è una roba del genere?

E soprattutto è questa la Roma che si doveva presentare decorosa e civile agli occhi dei pellegrini del Giubileo? Si tratta solo di un piccolo spaccato cui tutti ormai siamo abituati e non è neanche il peggiore. Il percorso tra Ottaviano e San Pietro mette i brividi, per non parlare della Stazione Trastevere o di viale Trastevere, dove ogni giorno transitano migliaia di stranieri. Si sperava che il commissario Tronca, dovendosi occupare solo dell’ordinaria amministrazione, mettesse un freno a tanta anarchia. E invece, come nella peggiore tradizione capitolina, i giorni e gli anni scorrono immutabili, carichi della dose quotidiana di degrado cui tutti siamo assuefatti.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

2 risposte

  1. per completare il quadro desolante, fino a pochi giorni fa c’era anche uno scooter abbandonato appoggiato a un albero davanti all’ingresso del tribunale in via Lepanto. molto probabilmente c’è ancora

  2. Io ci passo spesso e vedo che molte donne guardano i vestiti e le mutande venduti su quelle bancarelle! Non penso sia il luogo adatto al commercio ambulante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

Parco Sannazzaro: i volontari chiedono di non essere lasciati soli. L'Ater ha mostrato collaborazione ma la rimozione dei #rifiuti resta a carico dei #cittadini. Nell'area giochi va riparato lo scivolo e la parte Inps resta in abbandono... 👇📰 diarioromano.it/parco-sannazza…

#Bancarelle di viale Giulio Cesare: il Tar si pronuncerà il 5 ottobre. Il #Campidoglio aveva disposto il trasferimento nel vicino mercato coperto ma gli ambulanti si sono rivolti ai giudici: "Atto illegale"... 👇📰 diarioromano.it/bancarelle-di-… Retweeted by diarioromano

#Bancarelle di viale Giulio Cesare: il Tar si pronuncerà il 5 ottobre. Il #Campidoglio aveva disposto il trasferimento nel vicino mercato coperto ma gli ambulanti si sono rivolti ai giudici: "Atto illegale"... 👇📰 diarioromano.it/bancarelle-di-…

Via Salaria: si prolunga la chiusura. Via Salaria in direzione fuori Roma, tra via Taro e via Villa Ada resterà chiusa per almeno altre tre settimane. Si prolunga il cantiere. #Roma #fotodelgiorno

test Twitter Media - Via Salaria: si prolunga la chiusura.

Via Salaria in direzione fuori Roma, tra via Taro e via Villa Ada resterà chiusa per almeno altre tre settimane. Si prolunga il cantiere.
#Roma #fotodelgiorno https://t.co/ZF6nHSKzO3

Domani, mercoledì 15 settembre ore 9:00, evento conclusivo del progetto solidale al Colle Oppio.

test Twitter Media - Domani, mercoledì 15 settembre ore 9:00, evento conclusivo del  progetto solidale al Colle Oppio. https://t.co/J9SAkzFyxW

Ieri sera l'ex presidente del consiglio Giuseppe Conte, a #QuartaRepubblica, ha difeso la #Raggi e la gestione della delicata situazione #Atac; parlava di nuovi autobus in arrivo! @GiuseppeConteIT per caso si riferiva ai finti autobus, ritoccati al PC, di Paolo Ferrara? Retweeted by diarioromano

Ieri sera l'ex presidente del consiglio Giuseppe Conte, a #QuartaRepubblica, ha difeso la #Raggi e la gestione della delicata situazione #Atac; parlava di nuovi autobus in arrivo! @GiuseppeConteIT per caso si riferiva ai finti autobus, ritoccati al PC, di Paolo Ferrara?

test Twitter Media - Ieri sera l'ex presidente del consiglio Giuseppe Conte, a #QuartaRepubblica, ha difeso la #Raggi e la gestione della delicata situazione #Atac; parlava di nuovi autobus in arrivo! @GiuseppeConteIT per caso si riferiva ai finti autobus, ritoccati al PC, di Paolo Ferrara? https://t.co/KqgNETURnZ

San Camillo: alla ricerca del nuovo (misterioso) accesso ai #parcheggi. La nuova #viabilità non è corredata da segnali e entrare nell'ospedale con l'auto è come fare una caccia al tesoro. Intanto la #pubblicità abusiva sembra diminuire... 👇📰 diarioromano.it/san-camillo-al…

#ATAC - il servizio #bus di ieri #13settembre (curva 🔴): ➡️molto MALE⬅️, peggio di Maggio (curva 🟢) stando al monitoraggio, circa -15% del programmato. In periferia (#RomaTPL) addirittura -25%‼ #RomaRiparte #AtacNO Retweeted by diarioromano

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close