Città in rovina – L’ex Zecca di via Principe Umberto

1 Commento

A settembre dello scorso anno, per questa rubrica ci occupammo del palazzo della ex Zecca di piazza Verdi.

Quest’oggi vogliamo parlare di un’altra ex Zecca, quella situata in Via Principe Umberto. Si tratta di un palazzo umbertino degli inizi del ‘900 dove nel 1911 venne spostata la Zecca dello Stato, la prima dell’Italia unita.

 

zecca4

 

Lo stabile si presenta abbandonato, anche se al suo interno dovrebbe ancora esservi la Scuola dell’Arte della Medaglia. In ogni caso è evidente il degrado di tutta la struttura che pur lascia ancora intravedere la bellezza ed il prestigio passati.

 

zecca5

 

zecca3

 

zecca2

Il motto sabaudo FERT

 

 

zecca1

 

L’immobile è sito in una zona una volta di grande pregio, scaduta negli ultimi decenni a chinatown de noantri. Un riutilizzo dello stabile con destinazioni miste (residenziale, commerciale e parte come servizi pubblici) potrebbe ridare vita a questo settore del rione Esquilino che risulta particolarmente desertificato. Mentre la possibilità che divenga sede del Museo della Zecca scalda meno gli animi, col rischio di creare l’ennesima cattedrale nel deserto, ossia un museo di limitato interesse in una zona già molto poco vissuta (a parte il caos mattutino del vicino mercato).

Quale che sia la scelta però è importante che essa venga fatta. Che lo Stato mantenga immobili di prestigio come questo in una condizione di degrado è una cosa inaccettabile, oltre che un pessimo esempio per i privati, che così si sentono liberi di mantenere i loro di stabili in pessime condizioni.

 


 

Clicca qui per le precedenti puntate di Città in rovina

Articoli correlati

1 Commento

  1. Anonimo

    È un edificio bellissimo, ogni volta che ci passo rimango a bocca aperta.. S.V.

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Che i romani non si fidino dei mezzi pubblici è cosa nota. @romamobilita certifica che nel 2019 solo 2 cittadini su 10 li hanno usati. Cresce di poco la bicicletta. #Atac rinvia l'acquisto di 30 nuovi bus. @virginiaraggi @materia__prima. diarioromano.it/?p=38681

Dopo il prolungamento del #lockdown da parte del #Governo al 13 aprile, anche i varchi Ztl resteranno spenti fino alla stessa data. La delibera arriverà oggi. #coronavirus #Roma #photo #news

test Twitter Media - Dopo il prolungamento del #lockdown da parte del #Governo al 13 aprile, anche i varchi Ztl resteranno spenti fino alla stessa data. La delibera arriverà oggi.
#coronavirus #Roma #photo #news https://t.co/NJJJn7THRM

Grazie a Salvo I. per questa magnifica e unica #foto della scalinata di piazza di Spagna. Avremmo tutti voglia di #passeggiare per una #Roma deserta ma non si può. Restiamo in casa. . #photo #lettori #COVIDー19 #iorestoacasa #1April

test Twitter Media - Grazie a Salvo I. per questa magnifica e unica #foto della scalinata di piazza di Spagna. Avremmo tutti voglia di #passeggiare per una #Roma deserta ma non si può. Restiamo in casa.
.
#photo #lettori #COVIDー19 #iorestoacasa #1April https://t.co/pmFIskFEfj
Video diario
Error type: "Forbidden". Error message: "Access Not Configured. YouTube Data API has not been used in project 537752813138 before or it is disabled. Enable it by visiting https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/overview?project=537752813138 then retry. If you enabled this API recently, wait a few minutes for the action to propagate to our systems and retry." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id PLEjDk_cXPpAVKCrkyvdcyZMDVFWG7MzUp belongs to a playlist. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.