vrseria

Abbiamo aspettato qualche giorno per scriverne, volendo evitare di far guidare la tastiera dalla rabbia, ma non possiamo far passare senza commento l’incredibile episodio del video pubblicato, e poi immediatamente rimosso, dal Sindaco Raggi relativo alla due giorni dei rappresentanti M5S ad Anguillara.

Di questa evidentemente irrefrenabile tendenza al riso dell’attuale Sindaco di Roma avevamo già scritto, sommessamente ricordandole che quando si rappresentano i cittadini si è tenuti ad un contegno adeguato in ogni circostanza. E questo non perché stia scritto da qualche parte ma perché è l’unico modo per dimostrare che li si rispetta quei cittadini, che si hanno a cuore i loro problemi, che si condividono per quanto possibile le loro difficoltà, che magari la notte si fatica a prendere sonno perché non si è sicuri di aver fatto abbastanza per risolverle o anche solo attenuarle tutte quelle difficoltà.

L’ultimo episodio di Anguillara, dove una specie di liceale in preda ad eccessiva eccitazione da gita scolastica pubblica un video condividendo la festicciola che evidentemente stava tenendo con la combriccola che la accompagnava, ci conferma purtroppo nel timore che siamo in mano ad una banda di irresponsabili.

La liceale eccitata è infatti il Sindaco Raggi e la combriccola che improvvisa un coretto da stadio altri non sono che gli assessori ed i consiglieri di maggioranza della capitale d’Italia. Queste sarebbero le persone in carica per gestire i circa 13 miliardi (MILIARDI!?!) di euro di debito del Comune di Roma, coloro a cui paghiamo le tasse locali più alte d’Italia, quelli che dovrebbero risanare due cadaveri colossali come AMA ed ATAC, quelli che dovrebbero far uscire Roma dalla palude in cui altri (sì, gli altri, il PD, il centrodestra, ma anche Veltroni, probabilmente Rutelli, ecc.) l’hanno sprofondata.

Ma se degli altri ce ne siamo sbarazzati momentaneamente, relegandoli ad un’opposizione che più stentorea non si potrebbe, su quelli in carica al momento più d’uno riponeva una qualche speranza (chi scrive non molte in verità).

Archiviamo anche l’episodio di Anguillara come l’ennesimo scivolone dovuto all’inesperienza ed a molta leggerezza. Benché sia fuor di dubbio che Roma affidata a persone inesperte e leggere non potrà che continuare ad affondare.

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Corso Trieste: i pini sottoposti a test di tenuta.
Domenica i tecnici dell’Ufficio Giardini hanno provato la resistenza degli alberi davanti al Giulio Cesare. Ulteriori prove su tutta la strada nel mese di marzo.
#fotodelgiorno

Ancora schiaffi in faccia ai vigili romani!
Nuovo giro di affissioni dei cartelli abusivi gialli del solito traslocatore, come a dimostrare che il territorio lo controlla lui e non la Polizia Locale. Tutto a posto comandante De Sclavis?
@gualtierieurope

Finisce l’inverno e tornano le erbacce che nessuno estirpa.
In primavera occorre diserbo e manutenzione. Nella foto le aiuole di piazza Palombara Sabina dove non si fa alcun intervento.
#fotodelgiorno

#CheAriaFa a #Roma e nel #Lazio? Ieri 27/02/2024 nessuna centralina ha superato i limiti di legge per #pm10: https://www.arpalazio.net/main/aria/sci/qa/misure/PM10.php
@SNPAmbiente @ISPRA_Press @ConsiglioLazio #ARPALazio #Ambiente

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria