Continua sempre più disperata la propaganda su ATAC. L’ultima velina riguarda i grandi successi già a inizio 2020. Verrebbe spontaneo da dire: grazie, nel corso del 2019 sono arrivati 283 mezzi nuovi! Ovvero:

  • +18 minubus elettrici revisionati
  • +38 autobus nuovi a noleggio
  • +227 autobus nuovi dalla Turchia

Ma vediamo cosa ha scritto ATAC, e come si è tirata la zappa sui piedi.

 

 

“Il 2020 inizia con un deciso miglioramento…si rileva infatti un aumento di quasi il 9% dei chilometri….in particolare a gennaio 2020 sono stati prodotti circa 7 milioni e 800 mila chilometri, a fronte dei circa  7 milioni e 100 mila del 2019”.

Verifichiamo. Prendiamo il report sul servizio di Gennaio 2019 dal sito ATAC:

 

 

Il servizio programmato richiesto per il mese di gennaio è di 8.637.810 km.

Nel 2019 ATAC ne ha fatti solo 7.033.541 km, cioè solo l’81,4%.

A gennaio 2020 ha fatto 7,8 Mln di km, cioè solo il 90,3%, pari a quel “quasi +9%” del comunicato ATAC.

 

Dalle rilevazioni fatte sul numero di mezzi effettivamente in circolazione nei 2 mesi:

  • tram: invariati  (88 rilevati sia a gennaio 2019 che a gennaio 2020)
  • filobus: +8 (sono passati da 46 di gennaio 2019  a 54 di gennaio 2020)
  • minibus elettrici: +18 (sono passati da ZERO a gennaio 2019 a 18 a gennaio 2020)
  • autobus: +232  (sono passati da 1.467 a gennaio 2019 a 1.699 a gennaio 2020)

TOTALI: +256 mezzi   (1.601 mezzi a gennaio 2019, diventati 1.857 a gennaio 2020 – sono spariti giusto i flambus)

 

Quindi a fronte di un incremento REALE di +16,0% di mezzi disponibili, il servizio è aumentato solo dell’8,9%. Un clamoroso flop, certificato dalla stessa ATAC.

Con tutti quei mezzi Il servizio doveva superare il 97% (come aveva detto lo stesso Presidente di ATAC Simioni ad ottobre 2019), ed invece si è fermato ben 7 punti percentuali sotto. Perché continuano ad ingannare i cittadini, brindando su un misero 90,3%?

 

Secondo voi ATAC nel 2020 lo raggiungerà l’obiettivo del concordato (+20% rispetto al 2019)?

Condividi:

Una risposta

  1. Salve. Io mi faccio delle domande ovvio sulla veridicita dei dati presentati. Non avete idea quante volte aspettavo gli autobus e sulla pallina gli vedevi in arrivo oppure a 5 minuti e tu stavi fermo alla fermata perche tanto stava arrivando. Col cavolo saltate 3 corse arrivava dopo quasi un ora e mezza. Se le corse ci sono sulla pallina vuol dire che sono registrate pero nello stesso tempo sono finte. Questa cosa succede su un sacco di linee e la gente resta ferma ad aspettare, aspettare, al infinito. Morale? Se l’ Atac funziona allora dove sono gli autobus?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino.
Nuova iniziativa dei residenti, sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato.

Come sta messa la (non più) nuova Fiera di Roma?
Uno dei tanti percorsi pedonali dell’area della Fiera di Roma interrotto da una vegetazione fuori controllo. L’ennesima declinazione di una città allo sbando.
#fotodelgiorno

Tra sparate del ministro Urso e inerzia del Comune prosegue indisturbato “tavolino selvaggio”.
Ancora una volta Governo e Comune sembrano giocare al gatto col topo, salvo operare entrambi per mantenere il caos su strade e piazze di Roma.

Sabato 18 maggio è la Notte dei Musei.
Apertura straordinaria al pubblico dalle ore 20.00 alle 2.00 dei Musei Civici e di molti spazi culturali. Per tutti i dettagli seguire il link al post.
#fotodelgiorno

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino

Nuova iniziativa dei residenti del rione che sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato

Leggi l'articolo »