Aspettando lo spostamento i banchi raddoppiano?!?

Una delle bancarelle più odiose del centro storico, stando almeno al giudizio di molti, è quella che da qualche anno ha preso a collocarsi proprio di fronte alla chiesa di S. Maria dei Miracoli in piazza del Popolo. E’ questa una di quelle che dovrebbero essere spostate in blocco il prossimo 10 luglio, insieme ai camion bar e banchi del Colosseo, dei Fori Imperiali e dell’area del Tridente.

Ebbene da un paio di giorni questo banco si è magicamente raddoppiato.

popolo1

 

popolo2

 

Chissà per quale autorizzazione, che senz’altro si perderà nella notte dei tempi, o per quale cavillo il nuovo banco avrà diritto a stare lì. Peraltro come al solito non si ha notizia di controlli da parte dei vigili che, inspiegabilmente, sono sempre gli ultimi ad accorgersi di quello che i normali cittadini vedono subito.

Sarà bene che l’amministrazione, assessore Leonori in primis, approfondiscano questa improvvisa e non buona novità. Non vorremmo infatti che si trattasse di una delle prevedibili contromosse che certi ambulantari staranno mettendo in campo per contrastare lo storico spostamento che tutti attendiamo con ansia.

Vediamo di non avere brutte sorprese.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Meglio i tavolini o le auto? A Roma abbiamo tutti e 2.
In via Ripetta, come in tante altre strade, la sosta regolare è stata sostituita da dehors. Giusto o sbagliato che sia, perché vengono tollerate auto in doppia fila, spesso degli avventori dei locali?

Rendere balneabile il laghetto dell’Eur. Pro e contro del progetto.
Entro 5 anni si potrà fare il bagno e prendere il sole. Costo 8 milioni a carico di Eur spa. E se questi fondi fossero destinati a completare l’Acquario?

Municipio XIII. A via Cardinal Pacca c’è il progetto per questo #blackpoint ⤵️

Pedoni pugnalati alle spalle, zero visibilità, velocità.

Ma il progetto non interviene proprio sul punto critico, nonostante decine di collisioni negli anni.

Noi diciamo che va cambiato il progetto

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria