Ascensori e scale mobili della metro. L’inchiesta de La7 da non perdere

Prendetevi questi 9 minuti per vedere l’inchiesta andata in onda giovedì sera nella trasmissione de La7, Piazza Pulita. Non sarà tempo sprecato, anzi!

L’indignazione che provoca la prima parte del servizio firmato da Alessandra Buccini è enorme: la disavventura di un disabile che vuole solo percorrere un breve tratto della Roma – Lido e che si trova imprigionato per i guasti continui. Ascensori fuori uso, scale mobili ferme e solo la buona volontà di alcuni dipendenti Atac permette a questo signore di raggiungere la sua meta.

Una storia che racconta sciatteria e approssimazione, come ormai tutto a Roma. Le riparazioni delle scale mobili sono risultate sospette in alcuni casi: il problema veniva superato eliminando i dispositivi di sicurezza. Ascoltate la testimonianza di un operaio che ha trovato diversi sistemi di sicurezza messi fuori uso per permettere alla scala mobile di funzionare anche quando non avrebbe dovuto. E poi i numeri snocciolati da Mercurio Viaggiatore, il nostro collaboratore che spiega quante stazioni delle linee A e B sono rimaste coinvolte in disservizi.

Insomma un ottimo prodotto televisivo che traccia uno spaccato che la giunta Raggi non potrà ignorare. Buona visione.

 

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Il nostro impegno continua ma le pubblicazioni non saranno più regolari.
Dopo quasi 10 anni rallentiamo il ritmo, pur restando una voce attenta e aperta al contributo di cittadini e comitati. Un momento di riflessione a metà mandato di @gualtierieurope.

Stiamo perdendo anche Garbatella?
“Sarebbe urgente mettere un argine a tutto questo se non vogliamo stravolgere molte nostre città, che si stanno trasformando in mega luna park, e ristoranti a cielo aperto.” Il contributo di una lettrice.

Inseguendo Lafuente, l’architetto che costruì il Moderno a Roma.
In anteprima per diarioromano, le fotografie dell’ultimo libro di Stefano Nicita su uno dei più interessanti progettisti del novecento.
@sfnnicita
👇

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Stiamo perdendo anche Garbatella?

“Sarebbe urgente mettere un argine a tutto questo se non vogliamo stravolgere molte nostre città, che si stanno trasformando in mega luna park, e ristoranti a cielo aperto.” Il contributo di una lettrice.

Leggi l'articolo »