Al Pantheon si stanno buttando quasi 800mila euro

Con l'avanzamento dei lavori a piazza della Rotonda è ora possibile vedere il prima e dopo della pavimentazione affiancati e il risultato è chiaro: un lavoro inutile

Agli inizi di aprile abbiamo dato conto dell’ennesima scaramuccia tra la sindaca Virginia Raggi e la presidente del Municipio I Sabrina Alfonsi, con la prima che per l’ennesima volta cercava di mettere il cappello su un lavoro deciso ed eseguito dal Municipio I.

Si trattava del rifacimento di piazza della Rotonda, davanti al Pantheon e, come abbiamo provato a dimostrare con alcune immagini, quello era un intervento inutile, stante il già ottimo stato della pavimentazione a sampietrini.

Ancora una volta quindi, come già era accaduto con via Sistina, la sindaca e la presidente si stavano litigando un intervento di cui in realtà ci sarebbe da vergognarsi.

 

I lavori nel frattempo stanno avanzando ed ora sono ad un punto in cui è possibile vedere il prima e il dopo affiancati.

 

 

 

 

Nella prima immagine la parte rifatta è a destra, mentre nella seconda è a sinistra e, come si può apprezzare, brecciolino fine a parte, lo stato delle due pavimentazioni è praticamente lo stesso.

L’unica enorme differenza è che ad intervento finito si saranno dilapidati quasi 800mila euro. Una cifra enorme per un lavoro inutile, quando tutto il centro storico, ma già le strade intorno al Pantheon, necessitano di lavori urgenti.

 

Non sarebbe fuori luogo che un tale intervento venga verificato in qualche modo dalla Corte dei Conti, perché a noi appare talmente fuori luogo da configurare un evidente spreco di risorse pubbliche.

La stessa sindaca Raggi avrebbe potuto sollevare qualche dubbio sulla reale necessità di spendere quasi un milione di euro in piazza della Rotonda, ma anche in questo caso deve essere stata accecata dalla sete di propaganda, piuttosto che pensare al bene della città.

 

Molto probabilmente entrambe le protagoniste di questa storia alle elezioni di ottobre verranno spedite a fare altro (la Alfonsi senz’altro, visto che non può ricandidarsi per la stessa carica) e questo non potrà che essere un bene per Roma e per i romani.

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

La situazione della Roma Nord a Maggio 2024.
Continuano i disagi per i pendolari della ferrovia ex concessa sia come ritardi che cancellazioni. Proseguono i lavori presso la stazione di Acqua Acetosa ma resta sempre carente l’informativa agli utenti.

A seguito di notizie di stampa sull’iniziativa del “treno dell’inclusività” ci sono pervenute numerose richieste per conoscere costi e dettagli.

Comunichiamo di aver inviato proprio stamattina ad ATAC S.p.A. un Accesso Civico Generalizzato per ottenere tali informazioni.

Il nostro impegno continua ma le pubblicazioni non saranno più regolari.
Dopo quasi 10 anni rallentiamo il ritmo, pur restando una voce attenta e aperta al contributo di cittadini e comitati. Un momento di riflessione a metà mandato di @gualtierieurope.

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

C’è chi si ATACca e chi no

I report ATAC sul servizio bus, tram e metro del 1° trimestre ’24 mostrano risultati eccellenti, in netto contrasto con l’esperienza reale degli utenti. Qual è il trucco?

Leggi l'articolo »