Passati circa due mesi dall’odiosa aggressione che un anziano automobilista subì da parte di un tassista in piazza Barberini, siamo tornati sul luogo per vedere se la situazione è cambiata. Come qualcuno ricorderà infatti, noi ricostruimmo l’episodio individuando come causa scatenante il fatto che i tassisti usano occupare ogni spazio disponibile su un lato della piazza, ben oltre quello che la segnaletica gli assegna. Nel caso specifico, l’anziano signore doveva recarsi in farmacia e, avendo trovato lo spazio riservato alla sosta per acquisto medicinali occupato dai taxi, si era fermato su uno spazio libero della fermata taxi. Ciò aveva scatenato la violenta reazione di un tassista che arrivò a malmenare il poveruomo.

Ieri di primo mattino siamo passati in piazza Barberini ed abbiamo trovato lo spazio antistante la farmacia come mostra la foto.

barberini

 

Come si può apprezzare dal dettaglio della foto che segue, i taxi occupano completamente sia l’area di carico e scarico merci che quella riservata alla sosta per acquisto di farmaci urgenti, arrivando anche a sostare nel bel mezzo della carreggiata.

barberini1

 

Non che ci fossimo fatti illusioni sulla possibilità che l’incredibile aggressione degli inizi di aprile avrebbe attirato l’attenzione delle forze di polizia almeno in questo luogo specifico, peraltro così centrale che verrà percorso da decine di pattuglie durante il giorno. Ma è davvero sconfortante dover prendere atto che a Roma appare tutto immutabile e quando qualcosa cambia, inevitabilmente lo fa in peggio.

Ci voleva tanto perché la PLRC emanasse un ordine di servizio, ribadendolo quotidianamente, per cui ai taxi a piazza Barberini non è consentito sostare al di fuori dello spazio a loro riservato?

Alla prossima aggressione o rissa in piazza Barberini per lo stesso futile motivo, la responsabilità dovremo purtroppo darla al Comandante Clemente i cui ripetuti sforzi, di cui siamo stati personali testimoni in più occasioni, non stanno evidentemente modificando di una virgola la situazione. Forse comincia ad essere il caso di prenderne atto.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Ferromodellismo: nel fine settimana nuova edizione di Trenini in Parrocchia.
Sabato 25 e domenica 26 maggio VIII edizione della mostra di modellismo ferroviario presso la parrocchia San Giovanni Leonardi in via della Cicogna 2 (Torre Maura)
#fotodelgiorno

Furti in metro: tira una brutta aria da giustizieri fai da te. Basterebbero presidi fissi.
Nel resto d’Europa agenti in borghese o divisa sono sempre sui treni. A #Roma invece siamo a ronde poco simpatiche. E col Giubileo la situazione peggiorerà.

Hiv: fino a domenica test senza prenotazione allo Spallanzani e in altri 5 centri.
Per l’European Testing Week ancora più facile sottoporsi a controlli. #Roma, con 5,2 diagnosi ogni 100mila abitanti, resta la città con maggiore incidenza.
#fotodelgiorno

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino

Nuova iniziativa dei residenti del rione che sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato

Leggi l'articolo »