In molti ieri hanno notato il seguente annuncio apparso sul sito web di Adecco:

 

 

Ricerchiamo un operatore sul campo per un servizio di bike sharing che verrà lanciato a Roma quest’estate.

dice l’annuncio. Ma che vorrà dire?

C’è forse un’azienda che si sta preparando a lanciare un servizio di bike sharing a Roma e sta selezionando operatori?

 

Considerati i disastrosi precedenti dei servizi di bike sharing provati a Roma, anche quest’annuncio induce a preoccupazione visto che titoli preferenziali sono “… una precedente esperienza in consegna merci …” e “… un interesse nelle nuove tecnologie …“. Basta un interesse? Non sarebbe meglio una buona o ottima padronanza?

 

Insomma l’impressione è che si sia davanti all’ennesima iniziativa improvvisata che non potrà che risolversi nell’ennesimo flop di un servizio altrimenti indispensabile in una grande città.

 

Come che stiano le cose, ci si aspetterebbe che questa volta l’amministrazione non si faccia trovare impreparata e subisca, ancora una volta, qualcosa di invasivo senza alcuna verifica e preparazione (come accadde per Obike).

Sarà stata informata l’assessore Meleo di questa iniziativa che riguarda la mobilità? E che dire di Enrico Stefàno, che pur essendo passato a presiedere l’Assemblea Capitolina continua ad interessarsi di mobilità, o di Pietro Calabrese che lo ha sostituito in commissione?

 

Continua la telenovela del bike sharing a Roma nonostante, come ormai abbiamo detto in tutte le salse, la vigente riforma degli impianti pubblicitari consentirebbe domani (DOMANI!!!) di lanciare i bandi per un servizio di bike sharing tradizionale pagato dai cartelloni.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

I nostri ultimi Tweets

#assistenticivici: grande confusione nella politica. 60 mila cittadini per vigilare le piazze della #movida, mentre la #polizia penitenziaria viene destinata all'assistenza sociale.🤷🏻‍♂️ #27maggio #Roma #news #GuardieCiviche ▪️▪️▪️▪️ 👇📰 diarioromano.it/gli-assistenti…

Residenti in subbuglio per il taglio indiscriminato di alberi in via Pozzuoli. L’ufficio tecnico ha spiegato che era necessario per la nuova viabilità. La strada diventerà a doppio senso di marcia e questo non permette di avere alberi sui due lati della carreggiata. (📸Nicolò P.)

test Twitter Media - Residenti in subbuglio per il taglio indiscriminato di alberi in via Pozzuoli. L’ufficio tecnico ha spiegato che era necessario per la nuova viabilità. La strada diventerà a doppio senso di marcia e questo non permette di avere alberi sui due lati della carreggiata.
(📸Nicolò P.) https://t.co/bNLD8LYgNI

In questa #propaganda si sta superando il limite della decenza e del rispetto verso i cittadini che ogni giorno cercano di denunciare quanto sta accadendo in #città ‼️🗣️📢 ▪️▪️▪️▪️ #Roma #news @HuffPostItalia @SchwarzGuido @MercurioPsi @RiprendRoma @marcolatini19 @francis_rojo_

test Twitter Media - In questa #propaganda si sta superando il limite della decenza e del rispetto verso i cittadini che ogni giorno cercano di denunciare quanto sta accadendo in #città ‼️🗣️📢
▪️▪️▪️▪️
#Roma #news @HuffPostItalia @SchwarzGuido @MercurioPsi @RiprendRoma @marcolatini19 @francis_rojo_ https://t.co/FYiFdr2Bk1
Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close