Trasporto pubblico: Milano si fa beffe di Roma

ATM, la società di trasporto pubblico di Milano, il 9 Maggio scorso aveva già il Bilancio 2018 approvato.

Il bilancio è stato chiuso con un utile di esercizio di +18,5 Milioni di euro. ATM ha fatto investimenti per la considerevole cifra di 173 Milioni di euro, destinati per lo più al rinnovo del parco mezzi (tra cui autobus elettrici ed ibridi), ma anche per nuove tecnologie, come il sistema di pagamento con carte contactless direttamente al tornello.

L’ottimo servizio ha fatto registrare una crescita del 5% dei passeggeri trasportati, per un totale di 789 milioni di utenti. ATM ci tiene ad evidenziare come i milanesi che usano il trasporto pubblico siano ben il 42%, contro il 33,7% di Torino e solo il 29,2% di Roma.

Molto serrati anche i controlli, con oltre 293.000 multe elevate

Passiamo a Roma. Del Bilancio 2018 non si sa ancora nulla. Strano, perché ci furono strepitosi annunci del “parziale positivo semestrale”, un valore comunque senza cifre e non ufficiale.

L’anno scorso il Bilancio fu pubblicato a fine settembre, con imbarazzanti scuse che costrinsero addirittura i Commissari Giudiziari a smentire che fosse imputabile a loro richieste. Una figuraccia colossale.

Per adesso sappiamo dell’incredibile record(!?) di 170.000 multe fatte da ATAC nel 2018. ATAC trasporta 1.100 milioni di passeggeri l’anno, ATM molti meno, 789 milioni, ma ha comminato 293.000 multe, ovvero in proporzione il +240%. Un raffronto ancora una volta imbarazzante.

 

 

Se questi sono i record di ATAC, come sarà andato il Bilancio 2018 secondo voi?

 

 

 

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Ferromodellismo: nel fine settimana nuova edizione di Trenini in Parrocchia.
Sabato 25 e domenica 26 maggio VIII edizione della mostra di modellismo ferroviario presso la parrocchia San Giovanni Leonardi in via della Cicogna 2 (Torre Maura)
#fotodelgiorno

Furti in metro: tira una brutta aria da giustizieri fai da te. Basterebbero presidi fissi.
Nel resto d’Europa agenti in borghese o divisa sono sempre sui treni. A #Roma invece siamo a ronde poco simpatiche. E col Giubileo la situazione peggiorerà.

Hiv: fino a domenica test senza prenotazione allo Spallanzani e in altri 5 centri.
Per l’European Testing Week ancora più facile sottoporsi a controlli. #Roma, con 5,2 diagnosi ogni 100mila abitanti, resta la città con maggiore incidenza.
#fotodelgiorno

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino

Nuova iniziativa dei residenti del rione che sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato

Leggi l'articolo »