Oggi insistiamo sul tema delle fontane di Roma. Dopo l’articolo di questa mattina sulle multe troppo basse per chi fa i bagni nei monumenti (è di ieri l’ennesimo caso, quello di una turista tedesca), vogliamo segnalare una stranezza pubblicata su un grande quotidiano.

 

 

barcaccia

 

La foto sopra è uscita sul sito internet di Repubblica col seguente testo:

Non c’è pace per i monumenti della capitale. Dopo lo sfregio al Colosseo e il tuffo completamente nudo nella Fontana di Trevi di ieri, un turista è stato immortalato mentre entra nella fontana della Barcaccia a piazza di Spagna per riempire una bottiglietta. Pensava forse di essere passato inosservato, invece la foto è stata poi postata sul profilo Twitter di Brasitalia (@brasitalia100), un operatore turistico. Secondo il regolamento, spiega la polizia municipale, è consentito bere dalla fontana ma non è permesso entrare all’interno come invece appare nella foto.

 

Chi scrive il gesto di bere dalla Barcaccia, come sta facendo il turista della foto, lo ha fatto centinaia di volte, entrando su una delle due passerelle poste davanti le prua e poppa della fontana. Peraltro questo è proprio il servizio per cui la fontana è stata così disegnata, abbinandolo ad un armonioso gioco d’acqua.

Non avendo notizia di divieti introdotti per la tradizionale bevuta dalla Barcaccia, temiamo che in questa occasione Repubblica abbia preso un abbaglio, cercando di riprendere il tema dei bagni nelle fontane.

Inoltre il chiarimento proveniente dalla Polizia Locale (perché Repubblica la chiama ancora “municipale”?) non appare chiaro per niente in questo caso: “… è consentito bere dalla fontana ma non è permesso entrare all’interno …“.

Se infatti è consentito bere dalla fontana, l’unico modo è utilizzare le apposite passerelle in pietra per avvicinarsi alle bocchette poste a prua e poppa. Il divieto di ingresso dovrebbe quindi riguardare tutto il resto della fontana, per evitare che venga utilizzata per “pediluvi” e altri “bagnetti”.

 

Pur considerandola più una curiosità che una notizia, appare anomalo, ed un po’ preoccupante, che a Repubblica non sappiano che dalla Barcaccia si beve così da sempre e non c’è niente di male a farlo.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Corso Trieste: i pini sottoposti a test di tenuta.
Domenica i tecnici dell’Ufficio Giardini hanno provato la resistenza degli alberi davanti al Giulio Cesare. Ulteriori prove su tutta la strada nel mese di marzo.
#fotodelgiorno

Ancora schiaffi in faccia ai vigili romani!
Nuovo giro di affissioni dei cartelli abusivi gialli del solito traslocatore, come a dimostrare che il territorio lo controlla lui e non la Polizia Locale. Tutto a posto comandante De Sclavis?
@gualtierieurope

Finisce l’inverno e tornano le erbacce che nessuno estirpa.
In primavera occorre diserbo e manutenzione. Nella foto le aiuole di piazza Palombara Sabina dove non si fa alcun intervento.
#fotodelgiorno

#CheAriaFa a #Roma e nel #Lazio? Ieri 27/02/2024 nessuna centralina ha superato i limiti di legge per #pm10: https://www.arpalazio.net/main/aria/sci/qa/misure/PM10.php
@SNPAmbiente @ISPRA_Press @ConsiglioLazio #ARPALazio #Ambiente

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria