Da un monitoraggio su venerdì scorso emerge che, al pomeriggio, il 18% di autisti non è tornato in servizio. Molto meglio Roma Tpl che ha confermato il 97% delle corse

Durante gli scioperi del trasporto pubblico esistono 2 fasce di garanzia in cui il servizio deve essere comunque garantito: la prima dalle 5:30 alle 8:30, e la seconda dalle 17:00 alle 20:00.

Da sempre riscontriamo un servizio regolare nella prima fascia, e difficoltà nella seconda fascia. Nel giorno dell’ultimo sciopero, il 23 ottobre, abbiamo condotto un monitoraggio costante dei bus circolanti, e confrontato i dati col venerdì precedente.

ATAC

Partiamo dal grafico ATAC: in rosso la curva con i bus rilevati in servizio durante la giornata dello sciopero, mentre in azzurro c’è la curva con il servizio del venerdì precedente.

 

Nella 1ª fascia il servizio è realmente garantito, esattamente come un giorno normale.

Nella 2ª fascia si vede subito come il servizio riprenda molto lentamente e non raggiunga mai il livello normale. Dai dati rilevati, il servizio dalle 17 alle 20 è stato solo dell’82% rispetto al venerdì precedente, con una media di 810 bus disponibili, rispetto ai 990 bus di un venerdì normale.

Roma TPL

Passiamo ora al gestore Roma TPL, che opera principalmente nelle periferie. Purtroppo nella prima parte della mattinata il server di Agenzia per la Mobilità non trasmetteva dati (linea rossa piatta), ma in linea di principio vale lo stesso discorso di ATAC: 1ª fascia sempre garantita.

Nella 2ª fascia di garanzia il servizio è ripreso subito e ha raggiunto rapidamente il livello consueto. Dai dati rilevati il servizio dalle 17 alle 20 è stato del 97% rispetto al venerdì precedente, con una media di 180 bus circolanti, rispetto ai 186 bus di un venerdì normale (oltre alle vetture a capolinea).

 

(Vi consigliamo di scaricare l’elenco aggiornato delle linee bus, molto utile per gli scioperi)

 

 

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino.
Nuova iniziativa dei residenti, sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato.

Come sta messa la (non più) nuova Fiera di Roma?
Uno dei tanti percorsi pedonali dell’area della Fiera di Roma interrotto da una vegetazione fuori controllo. L’ennesima declinazione di una città allo sbando.
#fotodelgiorno

Tra sparate del ministro Urso e inerzia del Comune prosegue indisturbato “tavolino selvaggio”.
Ancora una volta Governo e Comune sembrano giocare al gatto col topo, salvo operare entrambi per mantenere il caos su strade e piazze di Roma.

Sabato 18 maggio è la Notte dei Musei.
Apertura straordinaria al pubblico dalle ore 20.00 alle 2.00 dei Musei Civici e di molti spazi culturali. Per tutti i dettagli seguire il link al post.
#fotodelgiorno

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria

Ancora cronache di degrado dall’Esquilino

Nuova iniziativa dei residenti del rione che sono scesi in strada chiedendo l’intervento delle forze dell’ordine contro il mercatino abusivo di via Principe Amedeo. L’inutile intervento di una pattuglia della Polizia di Stato

Leggi l'articolo »