Il 3274007407 ha passato la misura. Qualcuno che lo fermi?

Recentemente abbiamo ricevuto diverse segnalazioni sui cartelli “trasporto e facchinaggio” gialli che fanno capo al numero 3274007407.

L’altro giorno però siamo passati per via Tuscolana ed abbiamo preso atto di una vera e propria invasione di queste affissioni, attaccate a centinaia sui palazzi, sulle cabine telefoniche, sui cassonetti, ovunque.

 

tusc8

 

tusc7

 

tusc6

 

tusc5

 

tusc4

 

tusc3

 

tusc2

 

tusc1

 

Come si può vedere c’è stato un vero e proprio attacchinaggio a tappeto di volantini di varie misure ma tutti del giallo invadente che caratterizza questa ditta.

Noi ci rifiutiamo di credere che non si possa fare nulla contro zozzoni prepotenti del genere. Non è possibile che la città debba subire inerme certe campagne pubblicitarie straccione, anche perché se si lasciano impuniti questi colossali colpi di mano, la prossima volta ci incarteranno il Colosseo gli zozzoni, sicuri di farla ancora una volta franca.

Condividi:

2 risposte

  1. Lo fanno perché sono certi dell’impunità.A proposito….che ne è del PRIP approvato Il 30 luglio 2014?
    Anche per cartelloni pubblicitari tutto rinviato al 2020?

  2. Non è che si siano limitati a via Tuscolana. Lo hanno fatto in tutta la città. Io ne ho denunciate le affissioni a segnalazioni.cartelloni@comune.roma.it e a poliziaromacapitale@comune.roma.it

    Non solo. Questi signori sono anche sulle paginegialle http://www.paginegialle.it/trasportoefacchinaggio
    e su facebook
    https://www.facebook.com/Trasporto-Facchinaggio-130-1048870395150707/

    Dunque facilmente identificabili.

    Ricordiamolo: la multa, se elevata e recapitata correttamente, equivale a 400€ a manifesto (o adesivo) entrati nelle casse comunali. Naturalmente bisogna farseli dare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I nostri ultimi Tweets

Roma Capìta, un podcast per capirci qualcosa in più.
I ragazzi di Roma Smistamento pubblicano su Spotify e sui loro social un approfondimento da non perdere su quello che accade nella Capitale. Questo mese ospite anche Diarioromano.
#fotodelgiorno

Ci sono strade, ad esempio via della Croce, che sono ormai una distesa di tavoli senza alcuna regola, da anni, dove è difficile anche camminare a piedi!
Sarebbe interessante avere un aggiornamento dal pres. @Andrea_Alemanni, che dovrebbe occuparsi di OSP nella sua commissione.

Che fine ha fatto il nuovo regolamento OSP?
I dehors dei locali continuano ad essere fuori controllo e si sono perse le tracce dell’attesa nuova normativa anticipata dal sindaco 3 mesi fa. Urge ormai un’ordinanza che ponga un freno al dilagante abusivismo.

Load More

Suggerimenti di lettura
Ultimi commenti

Altri articoli nella stessa categoria