Gente di Roma – Regalo di Natale

Nessun commento

foto-diario

 

Capita, a volte, di essere testimoni di gesti generosi. Non so chi sia quell’uomo che è salito sul 301 dopo Piazza Mancini. Aveva in una mano due buste piene di regali di Natale. E nell’altra un sacchetto di mele rosse come quelle di Biancaneve.

L’autobus era affollatissimo, come sempre. Si è messo le buste tra le gambe e si è aggrappato a una maniglia. Intanto si frugava nella tasca in cerca di qualcosa. Intorno a lui, un mare di piedi, gambe, braccia e due fidanzatini seduti l’uno sull’altro, abbracciati.

L’autobus è ripartito, con un sospiro lungo. Mi sono rimessa a guardare il fiume di macchine fuori dal finestrino. Ad un tratto, ho sentito la voce del controllore. “Il biglietto, per favore.” Lo aveva chiesto all’uomo delle mele che, esitante, ora diceva: “Non lo trovo, l’ho comprato, non lo trovo”.

“Lo cerchi”, — ha risposto il controllore- “Lo cerchi con calma”. E così l’uomo ha cominciato a cercare in tutte le tasche. Poi si è abbassato per guardare perfino nelle buste, tra i pacchetti natalizi, nelle mele.

“Deve essere caduto.” Era imbarazzato. Gli tremava la voce come ad un uomo innocente. Il controllore ha preso la penna e ha cominciato a scrivere soddisfatto. A quel punto con la coda dell’occhio ho visto che la fidanzatina lasciava cadere furtivamente  qualcosa. Poi la voce, squillante, giovane: “Scusi, signore… le è caduto questo.”

L’uomo e il controllore si sono girati e a terra c’era il biglietto dell’autobus. Era immacolato. Anche un po’ luminoso. Più giallo degli altri. L’uomo delle mele lo ha raccolto e lo ha fatto vedere al controllore.

Sospettoso, contrariato, il controllore ha detto ai fidanzatini:  “Fatemi vedere il vostro biglietto”. La ragazza gli ha mostrato altri due titoli di viaggio e poi ha sorriso all’uomo con il sacchetto di mele che la guardava grato.

Capita, a volte, di essere testimoni di gesti generosi. Non so chi sia quell’uomo che è salito sul 301 dopo Piazza Mancini. Aveva in una mano due buste piene di regali di Natale. E nell’altra un sacchetto di mele rosse come quelle di Biancaneve. Prima di scendere, però, ho visto che  prendeva una mela dal sacchetto. Ai due ragazzi ha detto: “Per voi. Grazie. Buon Natale”.


 

 

Le foto in home page e nel corpo dell’articolo sono di Alan Bates

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

In questa baracca sotto Ponte Nomentano, in mezzo ai rifiuti e all’acqua, vivono 3 persone che non possono stare a casa nel rispetto delle norme attuali. Occorre pensare anche a loro. . #Roma #photo #lettori #COVID19 #28Marzo #quarantena

test Twitter Media - In questa baracca sotto Ponte Nomentano, in mezzo ai rifiuti e all’acqua, vivono 3 persone che non possono stare a casa nel rispetto delle norme attuali. Occorre pensare anche a loro.
.
#Roma #photo #lettori #COVID19 #28Marzo #quarantena https://t.co/NaHWnsk5LE

I principali cantieri stradali aperti a #Roma durante la #quarantena. Il Campidoglio approfitta della città vuota per anticipare i lavori. Si parte da via IV Novembre. @LindaMeleo @virginiaraggi. diarioromano.it/?p=38581

Foto che resteranno agli annali: mai si era vista la galleria della prima stazione italiana deserta alle 19 di un giorno feriale. . #photo #lettori #Roma #27marzo #coronavirus #COVID2019 #iorestocasa #lockdown

test Twitter Media - Foto che resteranno agli annali: mai si era vista la galleria della prima stazione italiana deserta alle 19 di un giorno feriale.
.
#photo #lettori #Roma #27marzo #coronavirus #COVID2019 #iorestocasa #lockdown https://t.co/5DyINrNa7s
Video diario
Error type: "Forbidden". Error message: "Access Not Configured. YouTube Data API has not been used in project 537752813138 before or it is disabled. Enable it by visiting https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/overview?project=537752813138 then retry. If you enabled this API recently, wait a few minutes for the action to propagate to our systems and retry." Domain: "usageLimits". Reason: "accessNotConfigured".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id PLEjDk_cXPpAVKCrkyvdcyZMDVFWG7MzUp belongs to a playlist. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.