C’erano una volta i giardinetti

Nessun commento

Quelli che a Tor Tre Teste una volta chiamavamo “i giardinetti” sono ridotti ad una landa semideserta punteggiata di ceppaie a mo’ di tombe.

La foto che segue, presa su via Davide Campari, un tempo mostrava un enorme ombrello di albizie, mentre oggi i pochi alberi sopravvissuti sembrano compatire i fratelli che non ce l’hanno fatta.

 

 

Stessa desolazione da altra angolazione:

 

 

Qualche vista dell’interno del parco.

 

 

 

Che poi a vederlo così non sembra neanche troppo male: erba verde, abbastanza tagliata, ancora un discreto numeri di grandi alberi presente. A confronto con tante altre aree verdi di Roma questi giardinetti non ne escono poi così male. Rimane però l’amarezza al ricordo di come quest’area venisse tenuta fino a pochi anni fa.

 

Peraltro nel 2002 “i giardinetti”vennero intitolati ad un colonnello dell’aeronautica, Davide Franceschetti, un ragazzo cresciuto in quel quartiere e morto nel 2001 in un incidente di volo.

 

 

Fine di una breve riflessione autobiografica, costatando una volta di più come quella che un tempo era la mera normalità, ossia la semplice manutenzione di un piccolo parco, oggi appaia come una chimera irraggiungibile.

 

Articoli correlati

Partecipa alla discussione

La tua email non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono indicati con (richiesto)

Tweets

Tra 15 giorni stop alle auto diesel euro3 nell'anello ferroviario. Ma #Atac ha ancora il 41% dei suoi bus euro3. Invece di accelerare l'acquisto di quelli a metano, la gara salta per la 4a volta. Ce lo racconta @MercurioPsi. @TplRoma @saveMetroC. diarioromano.it/?p=36594

I residenti di piazza Armellini, via Pisa e via Moroni chiedono il perché della soppressione di 110 posti auto. La caserma GdF parla di motivi di sicurezza ma sembrano pretestuosi. @Delbellotw. diarioromano.it/?p=36536

Chiude per ben 3 mesi la fermata Baldo degli Ubaldi per controllare le scale mobili. Una revisione che si poteva programmare senza bloccare la stazione. Ma @virginiaraggi se la prende con quelli di prima. La storia raccontata da @MercurioPsi. @saveMetroC diarioromano.it/?p=36584

Video diario
  • C’è un nuovo stile di governo a Roma

    In Municipio III il Pres. Caudo invita i cittadini ad incontrarlo senza appuntamento. Un'apertura vera, e rara a Roma, verso le persone ed i loro problemi

  • Cadrà per la ruggine

    Una ventata e cadrà in testa a qualcuno. Sta così da anni, pieno di ruggine. Via Radicofani, zona Fidene. Qualcuno rimuova il cartellone. MS

Newsletter
Rimani aggiornato! Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere direttamente nella tua casella di posta elettronica gli ultimi articoli pubblicati.